giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCosa successe il 17 marzo?...

Cosa successe il 17 marzo? Le risposte degli studenti (e non solo) / VIDEO

Alla vigilia della Festa per i 150 anni dell'Unità d'Italia, Il Reporter ha fatto un breve sondaggio all'uscita delle scuole e per le strade. Il risultato? Nessuno sa perché si festeggi proprio domani, 17 marzo. GUARDA IL VIDEO (e leggi la risposta)

-

Alla vigilia della Festa per i 150 anni dell’Unità d’Italia, Il Reporter ha fatto un breve sondaggio all’uscita delle scuole e per le strade. Il risultato? Nessuno sa perché si festeggi proprio domani, 17 marzo.

UNA DOMANDA… Tutti (o quasi) sanno che domani si festeggia e che si celebra l’Italia, ma alla domanda “perché si fa festa proprio domani?” in molti sono incerti, dagli studenti freschi di lezione agli adulti che i banchi li hanno lasciati da un bel po’. C’è chi azzarda con le storiche imprese dei Mille, chi accampa qualche battaglia, chi ipotizza l’incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II (avvenuto in realtà il 26 ottobre 1860 a Teano) e chi invece si ricorda del compleanno della mamma.
E poi c’è chi non ci prova nemmeno e risponde sinceramente “non lo so”.

 

{youtube}28aH5v7mUTw{/youtube}

...LA RISPOSTA. Se a questo punto vi fosse venuta la curiosità, sappiate che la risposta giusta era: il 17 marzo 1861 lo Stato sardo, come si chiamava fino ad allora il regno riunificato sotto un’unica bandiera, assunse il nome di Regno d’Italia. Nessuna epica battaglia, né scontri diplomatici, nessuna mobilitazione di massa, semplicemente un cambio di nome. Che fece la differenza.

Ultime notizie