giovedì, 21 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Crimine diffuso a Firenze, due...

Crimine diffuso a Firenze, due ladre rubano nelle case

Due donne, due ladre, sono state colte in flagrante mentre stavano scassinando abilmente la porta di una casa.La IV Sezione della Squadra Mobile, “Contrasto al Crimine Diffuso” guidata dal Commissario Capo dr.ssa Mariassunta Ghizzoni, ieri ha compiuto un arresto di due donne per furto, cogliendole in flagranza di reato.

-

La IV Sezione della Squadra Mobile, “Contrasto al Crimine Diffuso” guidata dal Commissario Capo dr.ssa Mariassunta Ghizzoni, ieri ha compiuto un arresto di due donne per furto, cogliendole in flagranza di reato.

I FATTI. Intorno alle 17.30 di ieri, un residente di un’abitazione in via Caduti di Cefalonia aveva contattato il 113 riferendo di aver sentito strani rumori provenire dalla propria casa (“come se qualcuno stesse cercando di aprirla”) e di aver visto, subito dopo, attraverso lo spioncino, due donne che si allontanavano, guardando le porte degli altri appartamenti. L’uomo allora ha segnalato accuratamente le due sospette, descrivendole fisicamente, e ha anche rivelato che le stava vedendo in quel momento entrare in un altro condominio. Seguendo le indicazioni fornite dall’uomo, gli agenti hanno raggiunto l’edificio in questione, sono saliti all’ultimo piano e hanno colto le due giovani mentre, cacciavite alla mano, tentavano di forzare la porta di un’abitazione.

L’ARRESTO. Una volta placcate, le due donne sono state identificate e tratte in arresto per tentato furto in abitazione. Le ladre sono due cittadine croate, una di 27 anni e l’altra di 22 anni, ambedue gravate da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. La 22enne è risultata, nel corso degli accertamenti, anche destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità Giudiziaria di Padova: misura alla quale è stata data immediata esecuzione. Durante i controlli, alle donne sono stati trovati, e, quindi, opportunamente sequestrati, vari oggetti atti al furto, quali un paio di forbici, una chiave per appartamento e una lastra usualmente impiegata per aprire le porte con forza.

Ultime notizie

Posso tornare a casa dopo le 22? Le regole del Dpcm per il rientro nell’abitazione

Quando è consentito il rientro alla propria abitazione durante il coprifuoco: dopo una cena da amici si può tornare a casa, anche se sono passate le 22 o si rischia una multa?

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5, il primo (e forse l'unico) provvedimento economico Covid che arriva nel 2021

Zona arancione e rossa, visite ai congiunti: si può andare fuori comune?

Si possono vedere i congiunti che abitano in Comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa? Le regole per gli spostamenti e le deroghe introdotte dal decreto Covid di gennaio 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del fine settimana