martedì, 11 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCrolla un muretto a Firenze,...

Crolla un muretto a Firenze, le famiglie: ”Siamo isolate”

E' successo in vicolo di San Marco Vecchio, dove questa mattina intorno alle 7.40 è crollato un muro contenitivo, alto circa due metri. ''Non sappiamo più come uscire di casa – raccontano i residenti della zona – quel tratto di strada è l’unica via di accesso ad abitazioni e condomini''.

-

“Siamo praticamente prigionieri, non possiamo uscire da questa strada né in macchina né a piedi”. È questa la denuncia di una cinquantina di famiglie che abitano in vicolo di San Marco Vecchio, una stretta stradina a due passi da via Faentina e dall’area Pettini-Burresi.

IL CROLLO. In vicolo di San Marco Vecchio questa mattina intorno alle 7.40 è crollato un muro contenitivo, alto circa due metri, nei pressi del numero civico 11: la strada è stata invasa da pietre e fango. Al momento sono al lavoro gli operai del Comune. “Non sappiamo più come uscire di casa – raccontano i residenti della zona – quel tratto di strada è l’unica via di accesso ad abitazioni e condomini, dalla parte opposta c’è infatti la linea ferroviaria. Esiste solo un viottolo sconnesso che viaggia accanto ai binari”.

“PERICOLANTE DA ANNI”. Secondo quanto denunciato dagli abitanti, il muro era da tempo pericolante e sul posto – spiegano – si erano recati in passato anche gli uomini della polizia municipale fiorentina.

Ultime notizie