domenica, 25 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaDa settembre solo carta d’identità...

Da settembre solo carta d’identità elettronica a Firenze

Addio al vecchio documento cartaceo, arriva la nuova card con il chip integrato. Attenzione però, meglio non aspettare l’ultimo momento per rinnovare la carta d’identità a Firenze

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Devi rinnovare la carta d’identità a Firenze? C'è una novità. Dopo le “ferie” addio al vecchio documento cartaceo, che va in pensione come in tante altre città italiane: dal 3 settembre 2018 il Comune gigliato rilascerà soltanto la nuova card, la cosiddetta carta d’identità elettronica (CIE), grande come una tessera del bancomat. L’unica eccezione saranno i casi urgenti, che dovranno però essere comprovati.

Cosa cambia: più attese

Il primo cambiamento riguarda i maggiori tempi di emissione. Per avere la nuova carta digitale è necessario più tempo rispetto al modello cartaceo e, almeno nei primi periodi, si potranno verificare attese più lunghe. Per questo, il Comune di Firenze consiglia a chi deve rifare la carta d’identità di prenotarsi online sul sito del Ministero dell’Interno oppure chiamando il contact center comunale 055055.

- Pubblicità -

Altra novità. La nuova card d’identità non viene consegnata direttamente allo sportello ma viene prodotta dalla Zecca dello Stato e spedita per posta entro 6 giorni lavorativi da quello successivo alla richiesta. Per chi ha necessità quindi di rinnovare il documento per esempio per andare all’estero o partecipare a concorsi pubblici, si consiglia di fissare un appuntamento almeno una decina di giorni prima. È bene ricordare che è possibile rifare la carta di identità già 6 mesi prima della scadenza (180 giorni, per essere esatti).

Che cos’è la CIE

La carta d’identità elettronica garantisce livelli più alti di sicurezza contro la clonazione e la contraffazione ed è stata realizzata secondo gli standard internazionali: la carta contiene al suo interno un microprocessore dove memorizzare le informazioni per identificare il titolare oltre che quelle sulla donazione degli organi. Al momento del rinnovo, il cittadino ha infatti la possibilità di esprimere il suo consenso o il suo rifiuto alla donazione di organi in caso di morte.

- Pubblicità -

Come succedeva per il vecchio documento cartaceo, la carta di identità può essere fatta anche per minorenni, cambia solo la validità, più corta per i neonati e per chi ha meno di 18 anni. 

Dove rinnovare la carta d’identità a Firenze

La nuova carta d’identità elettronica può essere richiesta ai Pad (punti anagrafici decentrati) del Parterre (piazza della Libertà), di piazza Alberti,  di Villa Vogel (via delle Torri), di via Carlo Bini (in zona Rifredi), anche senza prenotazione. È obbligatorio prenotare invece ai Pad di piazza Santa Croce, via del Tagliamento a Sorgane e di Villa Pallini in via Baracca, alla sede del Quartiere 5.

- Pubblicità -

Tutte le informazioni sul sito del Comune di Firenze nella sezione dedicata alla carta d’identità elettronica.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -