giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaDerubavano i clienti di un...

Derubavano i clienti di un pub in centro, arrestati due marocchini

E' accaduto sabato notte in un locale di piazza Signoria. In via de' Ginori, invece, è stati denunciato un uomo che, in stato di ebbrezza alcolica, infastidiva i passanti.

-

Derubavano i clienti di un pub, arrestati due giovani marocchini.

PIAZZA DELLA SIGNORIA. E’ successo nella notte di sabato, in un pub della centralissima piazza della Signoria, quando la volante ha proceduto all’arresto di due giovani marocchini, rispettivamente di 34 e 32 anni. I due, con la complicità di un terzo uomo – al momento non identificato – approfittavano della distrazione dei frequentatori del locale per razziare i malcapitati degli oggetti lasciati incustoditi nei cappotti. Il loro comportamento non è però sfuggito agli addetti alla vigilanza del locale, che hanno chiamato il 113.

VIA DE’ GINORI. Sempre sabato, ma nel tardo pomeriggio, in via de’ Ginori è stato sorpreso dalla polizia un uomo che, dopo aver infastidito alcuni passanti, si tratteneva in strada in stato di intossicazione alcolica grave. Raggiunto dalla volante, l’uomo, che continuava a bere, è stato accompagnato in ospedale e successivamente denunciato.

PATENTE FALSA. Infine, la polizia ha sopreso un uomo alla guida con una patente falsa. Alla richiesta di un equipaggio della volante, impegnata nell’ordinaria attività di controllo del territorio, il conducente di una autovettura – un cittadino peruviano di 30 anni – ha mostrato una patente di guida internazionale. Agli agenti, che hanno individuato la persona per averla denunciata pochi mesi fa per guida con patente falsa, non è sfuggito, anche questa volta, la falsità del documento esibito. Oltre alla denuncia, ne è conseguito il sequestro dell’autovettura, intestata alla moglie del conducente, e anche lei non titolare di patente di guida.

Ultime notizie