venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaDetenuto sniffa gas e muore

Detenuto sniffa gas e muore

E' stato trovato senza vita nel bagno della sua cella, all'interno dell'ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino. Si tratta di un 28enne, originario di Genova.

-

 

E’ stato trovato senza vita nel bagno della sua cella, all’interno  dell’ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino. Si tratta di un 28enne, originario di Genova, che si stava scontando una pena dall’ottobre 2010 per gravi episodi di violenza in famiglia.

LA SCOPERTA DEL CADAVERE. E’ successo ieri pomeriggio. Accanto al giovane, che al momento si trovava solo nella sua stanza, è stata trovata una bomboletta di gas in dotazione ai detenuti per scaldare le bevande. Sono subito scattati i soccorsi da parte del personale della polizia penitenziaria e degli operatori sanitari presenti all’interno dell’opg, ma  non c’è stato nulla da fare.

LE INDAGINI. Alcune volte i reclusi aspirano il gas per sballarsi, una pratica che può anche divenire mortale. Sul caso è stata aperta un’inchiesta da da parte della Procura di Firenze. La salma sarà adesso sottoposta all’autopsia nel reparto di medicina legale di Careggi.

Ultime notizie