Elton John Uffizi Firenze

“Nemmeno una distorsione alla caviglia poteva impedirmi di vedere uno dei musei più belli del mondo”. Anche se in carrozzina per un infortunio, la pop star inglese Elton John in visita a Firenze non ha voluto rinunciare a fare un giro alle Gallerie degli Uffizi.

Il cantante si è presentato al museo fiorentino giovedì 11 aprile per un tour, insieme al marito David Furnish, con cui si è sposato nel 2014, e ai due figli Zachary, 9 anni, ed Elijah, 6 anni, e scortato da alcun guardie del corpo: ad accoglierlo il direttore delle Gallerie Eike Schmidt.

Il giro di Elton John agli Uffizi

Elton John è rimasto per diverse ore nel museo, visitando anche le nuove sale che ospitano i capolavori del Botticelli, di Michelangelo e soffermandosi sulle opere di Caravaggio, Leonardo da Vinci e Raffaello. Poi ha fatto una sosta alla caffetteria museale, sulla terrazza sopra la Loggia dei Lanzi, per gustare un caffè espresso italiano e ammirare la città dall’alto.

All’uscita turisti e fan lo hanno riconosciuto. A un gruppo di americani ha confidato: “Io amo Firenze”. Sir Elton Hercules John (nato Reginald Kenneth Dwight a Londra il 25 marzo 1947), ha postato una foto su Instagram, che lo ritrae agli Uffizi su una sedia rotelle, vestito con tuta occhiali e scarpe da ginnastica.