martedì, 20 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Empoli, sale giochi chiuse la...

Empoli, sale giochi chiuse la mattina contro le “forche”

Ordinanza del comune di empoli per non far "distrarre" gli studenti che al mattino dovrfebbero essere a scuola e invece si ritrovano in sala giochi

-

“Abbiamo ritenuto opportuno limitare l’apertura delle sale giochi e l’utilizzo degli apparecchi di intrattenimento nelle sole ore del pomeriggio e della sera – spiega l’assessore Filippo Torrigiani – perché l’attività di gioco di mattina distoglierebbe gli appartenenti alle fasce più deboli da altri doveri cui sono chiamati, soprattutto quello scolastico”.

“Il Comune di Empoli – continua – non è pregiudizialmente contrario al gioco effettuato attraverso le cosiddette macchinette. Lo scopo dei nostri provvedimenti è di prevenire dipendenze o ludopatie che possano essere fonte di disagio sociale e minaccia per la già fragile situazione di tante famiglie che hanno difficoltà economiche”.

Il regolamento prevede anche che i giochi che danno vincite in soldi, il cui utilizzo è destinato ai maggiorenni, siano collocati in un’area separata.

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana