sabato, 13 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaEstate piovosa, per la Toscana...

Estate piovosa, per la Toscana è record

Luglio da record di pioggia in Toscana. Dal 1916, mai aveva piovuto così tanto. Lo confermano i dati raccolti dal servizio idrologico della Regione.

-

- Pubblicità -

Luglio da record, ma di piogge. Secondo i rilevamenti pluviometrici della servizio idrologico della regione toscana era quasi un secolo che non pioveva così tanto.

“Pinne, fucile ed occhiali” per molti toscani sono stati sostituiti da “ombrello, giacca a vento e stivali”. Non poteva che essere così e la conferma arriva dal servizio idrologico della Regione: quello del 2014 è stato il luglio più piovoso. Una situazione come quella di questa estate non capitava dal 1916. Mai infatti,  da cent'anni a questa parte, si erano registrate precipitazioni così intense. Quello di quest'anno è stato un luglio con molti disagi e poche giornate al mare.

- Pubblicità -

LE PRECIPITAZIONI IN NUMERI

Lo confermano i dati raccolti dalle stazioni di rilevamento dei dati pluviometrici del nostro territorio. Il dato medio delle precipitazioni nel mese di luglio si è attestato sui 170 millimetri, con picchi massimi di 450 millimetri nell'alta Versilia e nel medio-basso bacino del Serchio. Prendendo come riferimento il periodo dal 1984 al 2013, sono caduti in media 120 millimetri di acqua in più, che resi in percentuale corrispondo al 450%.

Estate piovosa in Toscana, ombrello a giorni alterni

Certo non si è trattato di tipici temporali estivi, isolati e sporadici, solo con più acqua del previsto.
Qualcuno probabilmente si sarà confuso scambiando l'estate per un autunno anticipato. Sono stati infatti oltre 10 – informano dal servizio idrologico –  i giorni in cui oltre metà delle stazioni di monitoraggio hanno registrato pioggia.

- Pubblicità -

In alcune zone ha piovuto addirittura un giorno ogni 2.  La media storica si fermava a  2,8 giorni di pioggia nel mese che rappresenta il cuore dell'estate. Anche i fiumi hanno risentito delle abbondanti piogge, registrando massimi storici mensili di 2 o 3 volte superiori alla media. Quello che più di tutti ha registrato un notevole innalzamento del livello delle acque è stato il Serchio, 4 volte sopra la media stagionale.

TEMPERATURE PRE-AUTUNNALI

Oltre ai disagi provocati, la pioggia estiva è stata protagonista di un notevole abbassamento di temperatura, il luglio più fresco dal 1970 ad oggi. Le temperature sono abbassate in media di 2,3°, 21,1°C contro i 23,4° C di media stagionale cui eravamo abituati. La temperatura media massima – sempre secondo i dati raccolti dal servizio idrologico della Regione – è scesa fino a 3,4°C sotto il valore medio stagionale.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -