giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaFarmaCina, sequestrati 26mila medicinali illegali...

FarmaCina, sequestrati 26mila medicinali illegali a Prato

Uno stock di 26mila medicinali pronti per la vendita illegale. La Guardia di Finanza di Prato ha sequestrato un carico di materiale medico illegale stipato in una stanza di un appartamento abitato da cinesi.

-

Uno stock di 26mila medicinali pronti per la vendita illegale. La Guardia di Finanza di Prato ha sequestrato un carico di materiale medico illegale stipato in una stanza di un appartamento abitato da cinesi.

ERBORISTERIE. I l sequestro è avvenuto nell’ambito della prosecuzione dell’operazione FarmaCina, avviata lo scorso mese di ottobre. Le indagini delle Fiamme gialle avevano portato allora al sequestro di quattro erboristerie gestite da cinesi che vendevano illegalmente farmaci, sempre a Prato. Le successive indagini hanno permesso di risalire ai fornitori delle farmacie illecite e individuare a Prato un’abitazione utilizzata come centro di stoccaggio dei prodotti medici da commercializzare.

DEPOSITO. La perquisizione dell’appartamento da parte degli uomini della GdF ha portato alla luce una stanza utilizzata come deposito di materiale medico: ben 26mila articoli, tra flebo, siringhe, farmaci, lacci emostatici ed altro. La merce è stata tutta sequestrata.

Ultime notizie