sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaFirenze, zona rossa fino a...

Firenze, zona rossa fino a quando: per quanto durano le restrizioni

Per quanto Firenze è in zona rossa e fino a quando dura l'ordinanza di Giani: il cambio di colore nel weekend

-

Da lunedì 12 aprile non è scattato l’arancione come nel resto della Toscana. Per quanto riguarda Firenze, tutta la Città metropolitana resta in zona rossa fino a quando non scadrà l’ordinanza del presidente della Regione Eugenio Giani. Per oltre 50 città, in accordo con i sindaci, il governatore ha deciso regole più stringenti vista l’alta incidenza di contagi e la situazione critica negli ospedali. Nei 41 comuni fiorentini, da Scandicci a Campi Bisenzio, da Borgo San Lorenzo a Vinci restano quindi le restrizioni più pesanti.

Toscana arancione, la Città metropolitana di Firenze no

La Toscana dal 12 aprile è diventata arancione, per effetto dell’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza, ma tutti e 41 i comuni della città metropolitana di Firenze sono in zona rossa anche questa settimana. Rossa pure la provincia di Prato, 4 comuni del Valdarno Inferiore (Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d’Arno, San Miniato, Santa Croce sull’Arno) e 5 città del senese (Casole d’Elsa, Colle di Val d’Elsa, Poggibonsi, Radicondoli, San Gimignano).

Per effetto delle zone rosse locali, sulla mappa della Toscana è comparso quindi rettangolo scarlatto che  abbracciala Toscana nord est: 51 i comuni interessati dalle restrizioni, distribuiti su 4 province. Ecco quindi la lista dei comuni della Città metropolitana di Firenze che sono in zona rossa fino a quando non scade l’ordinanza regionale:

  • Bagno a Ripoli
  • Barberino di Mugello
  • Barberino Tavarnelle
  • Borgo San Lorenzo
  • Calenzano
  • Campi Bisenzio
  • Capraia e Limite
  • Castelfiorentino
  • Cerreto Guidi
  • Certaldo
  • Dicomano
  • Empoli
  • Fiesole
  • Figline Incisa Valdarno
  • Firenze
  • Firenzuola
  • Fucecchio
  • Gambassi Terme
  • Greve in Chianti
  • Impruneta
  • Lastra a Signa
  • Londa
  • Marradi
  • Montaione
  • Montelupo Fiorentino
  • Montespertoli
  • Palazzuolo sul Senio
  • Pelago
  • Pontassieve
  • Reggello
  • Rignano sull’Arno
  • Rufina
  • San Casciano in Val di Pesa
  • San Godenzo
  • Scandicci
  • Scarperia San Piero a Sieve
  • Sesto Fiorentino
  • Signa
  • Vaglia
  • Vicchio
  • Vinci

La settimana scorsa l’incidenza dei contagi all’interno della Città metropolitana ha superato l’asticella dei 250 casi ogni 100.000 abitanti, la soglia che fa scattare in automatico il rosso.  Il comune di Firenze era poco sotto la soglia limite, ma il sindaco Dario Nardella, come altri primi cittadini della Piana si è schierato contro lo “spezzatino di colori”, preferendo regole omogenee per tutto il territorio.

Per quanto dura la zona rossa a Firenze: fino a quando è in vigore l’ordinanza della Regione

Ma per quanto dura la zona rossa a Firenze? Fino alle ore 14 di sabato 17 aprile 2021: ecco fino a quando sono in vigore le restrizioni della zona rossa. L’ordinanza del governatore Giani ha stabilito questo orario per il ritorno in arancione, per dare un segnale di speranza a negozi e categorie produttive che “potranno così pensare a un fine settimane di riaperture”, ha spiegato. In zona arancione infatti riaprono parrucchieri e centri estetici, ma anche i negozi di abbigliamento e quelli dei mobili, come ad esempio Ikea.

Per capire se Firenze sarà zona arancione o rossa da lunedì 19 aprile bisognerà aspettare il monitoraggio nazionale di venerdì e le successive decisioni del Ministro della Salute sul colore della Toscana (sembra probabile la conferma dell’arancio) e del governatore Giani sulle eventuali zone rosse locali.

Ultime notizie