Vento Firenze scuole giardini mercato Cascine 26 marzo

Allerta arancione per il forte vento a Firenze, come in tutta la Toscana, fino alle ore 18 di martedì 26 marzo 2019. L’allerta riguarda oltre a Firenze, anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. In pianura sono previste raffiche fino a 90 chilometri orari. In serata e nella giornata di mercoledì 27 marzo l’allerta scenderà al codice giallo.

Scuole aperte, ma giardini chiusi

Per il vento forte il sindaco di Firenze Dario Nardella ha deciso, nella giornata di martedì 26, la chiusura dei parchi e dei giardini pubblici ad accesso regolamentato, dei cimiteri comunali e la sospensione delle attività cimiteriali con l’esclusione di quelle considerate improrogabili e urgenti.

Aperte le scuole, ma l’ordinanza vieta le attività all’aperto nei giardini e nei parchi delle scuole di ogni ordine e grado dove sono presenti alberi.

Vento Firenze allerta protezione civile giardini scuole mercato Cascine

Vento Firenze allerta protezione civile giardini scuole mercato Cascine

Vento a Firenze, chiuso il mercato delle Cascine

Sospesa anche “l’attività di vendita e somministrazione su suolo pubblico che si tiene al mercato settimanale delle Cascine”. Il sindaco Nardella raccomanda inoltre “di non frequentare le aree verdi liberamente accessibili”. Per informazioni e segnalazioni è possibile chiamare la protezione civile comunale al numero 0557890.

Chiuso il giardino di Boboli

Per il forte vento, informano le Gallerie degli Uffizi, è chiuso anche il giardino di Boboli, oltre a quello delle Scuderie Reali di Porta Romana. La riapertura è prevista per domani, “salvo persistenza delle condizioni meteo avverse”, si legge in un comunicato ufficiale.