sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Giappone, Zubin Mehta torna a...

Giappone, Zubin Mehta torna a Tokyo

A un mese dal terribile terremoto che ha sconvolto il Giappone (e i piani del Maggio musicale fiorentino che era in tournée), il maestro Zubin Metha torna a Tokyo. Per beneficenza.

-

A un mese dal terribile terremoto che ha sconvolto il Giappone (e i piani del Maggio musicale fiorentino che era in tournée), il maestro Zubin Metha torna a Tokyo. Per beneficenza.

CONCERTO. Il maestro del Maggio dirigerà la Nhk symphony orchestra il 10 aprile, in un concerto in favore delle vittime del terremoto e dello tsunami che hanno colpito il Giappone lo scorso marzo. In questi giorni Mehta è impegnato nella tournée del Maggio musicale fiorentino, proseguita in Cina e poi in India dopo la tappa giapponese, interrotta tra le polemiche proprio a causa delle condizioni in cui versava il paese nei giorni del post-terremoto. Il tour si conclude domani a San Pietroburgo. Ma il maestro è pronto a ripartire subito per Tokyo.

POLEMICHE. Durante il drammatico day after del terremoto Zubin Metha era stato uno dei più strenui difensori della scelta di rimanere in Giappone e portare a termine il tour, nonostante il pericolo nucleare. Ferrea anche la soprintendente Colombo, accusata da alcuni coristi anche di minacce. Nel calderone è finito anche il sindaco Matteo Renzi, accusato di aver autorizzato la “ritirata” troppo tardi. La polemica non si è ancora spenta.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto