La rassegna, di respiro internazionale, offre ai giovani la possibilità di presentare la propria tesi, partecipare a seminari specialistici e ascoltare le esperienze professionali di esperti, provenienti da Belgio, Bosnia.Herzegovina, Brasile, Bulgaria, Cina, Giappone, Israele, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Slovacchia, Spagna, Taiwan, Ucraina, Ungheria e Usa.

I temi di quest’anno sono: architettura, ingegneria civile e progettazione urbana; conservazione e restauro; design, moda e arti figurative. Per ciascun area tematica sono organizzati workshop, conferenze e testimonianze aziendali.

La rassegna si svolge in varie sedi: l’Auditorium al Duomo, Palazzo Coppini e il Palagio di Parte Guelfa che ospiterà la mostra fotografica “The Chinese Cultural Heritage”, tutti visitabili gratuitamente dalle 14 del 14 novembre alla mattina del 18 novembre.

L’evento è collegato anche a un archivio virtuale con le tesi di laurea dei giovani, i cui lavori verranno esposti per essere selezionati dagli esperti del Comitato scientifico. Il miglior progetto riceverà 4.000 euro offerti dalla Confindustria di Firenze, ma verranno attribuiti anche altri premi i denaro, stage, soggiorni-vacanza o la pubblicazione su riviste del settore. L’archivio con le tesi è consultabile sul sito www.florence-expo.com

“Sono entusiasta – ha commentato l’assessore Giani – di patrocinare questa iniziativa, giunta ormai alla sua V edizione e nata con l’intento di incoraggiare e guidare i giovani nell’interessante, ma nello stesso tempo complicato, mondo del lavoro. Il festival organizzato della Fondazione Del Bianco rappresenta un importante strumento per studenti e laureati che vogliano far conoscere le proprie capacità ad aziende e professionisti del panorama mondiale. Voglio ringraziare la Fondazione che sovente svolge un ruolo di supporto al Comune con le città gemellate”.

“L’obiettivo di questa nostra iniziativa – ha affermato Del Bianco – è in primis quello di dare alle giovani generazioni una maggiore fiducia nel futuro attraverso l’incontro con professionisti. E’ interesse della fondazione creare questi eventi per offrire ai giovani che hanno concluso gli studi un’ occasione di visibilità del proprio lavoro e di accreditamento delle loro capacità a livello internazionale”.

Per maggiori informazioni contattare lo 055.285588 o consultare il sito www.florence-expo.com.