venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaGite fuori porta tra folklore...

Gite fuori porta tra folklore e mercatini. Ecco le idee per il weekend

Festa Medioevale a Malmantile o Antiquariato in piazza? Nel primo fine settimana di giugno non mancheranno le occasioni per una gita fuori porta. Ecco il programma del weekend.

-

Festa Medioevale a Malmantile o Antiquariato in piazza? Nel primo fine settimana di giugno non mancheranno le occasioni per una gita fuori porta. Ecco il programma del weekend.

FESTA MEDIOEVALE A MALMANTILE. A Malmantile, nel comune di Lastra a Signa fervono i preparativi in vista della Festa Medievale, giunta alla sua XIX edizione. Come accade dal 1994, la cittadina, assumerà le sembianze di un borgo medievale del 1400. All’interno delle Mura, edificate Secolo XV, sarà allestita una scenografia incantevole e originale. Grazie alla presenza di oltre centocinquanta figuranti sarà ricostruito l’ambiente caratteristico del borgo medievale. All’interno del castello di Malmantile i visitatori potranno incontrare dame e cavalieri, arcieri e araldi, armigeri e poeti. Alla kermesse interverranno artisti professionisti, saltimbanchi e giocolieri, che allieteranno i presenti con spettacoli, danze, duelli. Saranno rappresentati i mestieri dell’epoca, con artigiani impegnati nel lavorare carta, ceramica, terracotta, ferro, legno, pietra e paglia. Non mancheranno tessitori, alchimisti, pittori e scrivani. Oltre al programma “artistico”, assai allettante si presenta la parte “gastronomica”, con molti sono i punti predisposti per il cibo: la “Hosteria”, il “Perfido Ristoro”, “L’Angolo dei Golosi. Qui si potranno gustare cibi dal nome affascinante: i Bocconcini di Bacco, la Zuppa Medievale, le Melanzane alla Cortigiana, i Crostoni Bocca di Fuoco. Accanto ai piatti classici della toscanità: Pappa al Pomodoro, Ribollita, Porchetta, Trippa. Leccornie prelibate e rare da trovare.

TIRO DEL CACIO A TORRI. Sabato 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, si terrà il sesto trofeo ”Tricolore” del Tiro del Cacio a Torri, Rignano sull’Arno, in cui si sfideranno le categorie dei 3 e dei 6kg individuale. L’evento avrà inizio alle ore 8.30 con l’apertura dei festeggiamenti e iscrizioni alle gare, che avranno inizio alle 9 con la categoria dei 3kg lungo via di Sarnese. La categoria dei 6kg scenderà in strada alle ore 16. le premiazioni avranno luogo alle ore 19. L’evento è organizzato da A.s.d Tiro del cacio – Torri in collaborazione con Figest. Durante la festa sarà allestito il mercatino di prodotti locali.

MERCATO DEL PICCOLO ANTIQUARIATO. Come ogni prima domenica del mese torna l’appuntamento mensile con il Mercato del Piccolo Antiquariato a Fiesole, no dei momenti più attesi e più apprezzati dagli appassionati. Come da tradizione diventerà appuntamento di ogni prima domenica del mese dalle ore 8.00 fino al tramonto.

FIERA ANTIQUARIA AD AREZZO. La prima domenica di ogni mese ed il sabato precedente, il piano inclinato e irregolare di Piazza Grande, Piazza San Francesco e le strade del centro storico di Arezzo si popolano improvvisamente di bancarelle, antiquari, e naturalmente collezionisti per l’appuntamento con la Fiera Antiquaria. Centinaia di operatori da ogni parte d’Italia offrono con i loro oggetti una panoramica assai ampia delle tradizioni culturali e dei consumi regionali, e una fonte inesauribile di ricerca per i piccoli e grandi collezionisti.

W LA BICI! NON SOLO UNA PEDALATA. Il 3 Giugno alle 17 da Piazza S. M. Novella parte l’ultima pedalata della serie Bambini: W la bici! con giro delle Cascine, organizzata dall’Associazione Città Ciclabile onlus. Non sarà solo una pedalata per dare ai nostri piccoli ciclisti la gioia di pedalare tutti insieme in sicurezza scortati dalla pattuglia dei Vigili in bicicletta, ma anche un momento di riflessione su quanto farebbe bene ai nostri bambini potersi muovere in bicicletta regolarmente e sulle conseguenze che l’attuale modello di mobilità basato sui motori ha sulla loro salute.

FIERUCOLA DELLE ARTI E DEI MESTIERI. La fierucola delle arti e dei mestieri è dedicata ai mestieri tradizionali, ai manufatti creati ancora artigianalmente, con materiali biologici, alle varie espressioni artistiche: legnaioli, tessitori, ceramisti, rilegatori, mosaicisti, fabbri, pittori, scultori e tanti altri. Ogni settore artigianale farà dimostrazioni pubbliche delle varie lavorazioni. All’interno della piazza, tra i vari banchi, verranno allestiti numerosi laboratori di manualità per i più piccoli e in generale per la cittadinanza. Inoltre, come caratteristica costante di ogni Fieurcola, saranno presenti alcuni banchi di contadini con i loro prodotti agricoli coltivati con metodi ecologici. L’appuntamento è per domenica 3 giugno in piazza S. Spirito dalle 9 alle 19.

Gli altri eventi: Sei giorni “elettronici” con il ritorno di MuvTorna ”I profumi di Lamole”, la rassegna dedicata al vino del Gallo NeroNiente stadio per i Litfiba: il concerto al Mandela Forum Anche Firenze festeggia il Giubileo della regina Elisabetta

Ultime notizie