giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaGli aeroporti toscani decollano, nuovi...

Gli aeroporti toscani decollano, nuovi voli da Pisa e Firenze

Nuovi voli da Firenze e seconda base di Air One a Pisa. L'accordo firmato da Regione Toscana e Alitalia è il primo passo verso un futuro di apertura della regione all'Europa e al mondo e ad un maggior grado di collaborazione e integrazione tra i due aereoporti toscani.

-

Nuovi voli da Firenze e seconda base di Air One a Pisa. Far crescere il volume di passeggeri nel sistema aeroportuale toscano collegandolo ai principali scali internazionali è il principale obiettivo che l’accordo tra Regione Toscana e Alitalia si prefigge. “L’obiettivo di fondo del documento che abbiamo sottoscritto – ha evidenziato il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi – è quello di sviluppare nuovi flussi di traffico verso i nostri scali, aprendo nuove opportunità per il sistema economico toscano, e in particolare per il nostro mercato turistico”. “E’ un accordo – ha proseguito il Presidente – che si inserisce nel percorso di integrazione dei nostri aeroporti di Firenze e Pisa: entrambi reciprocamente avvantaggiati da un’offerta che si allarga e che avvicina la Toscana a tante città italiane e europee”.

BUDGET E PREVISIONI. La compagnia aerea nazionale si accinge ad investire tra i 60 e i 70 milioni di euro nel progetto che mira ad aumentare il traffico della toscana di circa 500.000 passeggeri l’anno.

PER LA TOSCANA. La Toscana viene riconosciuta e si riconosce come crocevia terreno, marittimo e aereo del traffico europeo, sede di una struttura dinamica e moderna a livello industriale e al contempo patria di un vasto patrimonio culturale che attira turisti da tutto il mondo. Logiche di contrapposizione hanno frenato le collaborazioni tra i due aeroporti toscani, ma oggi si sono presentati uniti, per la prima volta, in nome di un accordo che altrimenti non sarebbe stato possibile.

NUOVI VOLI DA E PER FIRENZE. Grazie al nuovo accordo dal 27 marzo saranno operativi i nuovi voli di Alitalia da Firenze verso Amsterdam e Catania, effettuati con un Airbus A319 Alitalia. La nuova tratta sarà servita con due frequenze al giorno. Gli orari dei voli sono stati studiati per consentire alla clientela d’affari viaggi di andata e ritorno in giornata. I nuovi voli per Catania, invece, saranno effettuati con 7 frequenze settimanali a partire dal 6 giugno.

PISA SECONDA BASE DI AIR ONE. A Pisa l’Air One aprirà una seconda base italiana, oltre a quella milanese di Malpensa. Dall’inizio di luglio un Airbus da 180 posti inaugurerà i collegamenti verso 8 nuove destinazioni di cui 3 in Italia (Catania, Lamezia Terme e Olbia) e 5 all’estero (Atene, Tirana, Palma di Maiorca, Minorca e Praga). Nell’ambito dell’accordo è inoltre prevista la destagionalizzazione dei voli per New York che, oltre alla stagione estiva attualmente programmata, verranno estesi al resto dell’anno in modo tale da venire incontro anche alle necessità di chi viaggia per affari.

Ultime notizie