giovedì, 3 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica I super cafoni, eccoli qua...

I super cafoni, eccoli qua e fanno anche i pizzaioli

Dopo essersi beccati tre multe in un giorno, i tamarri del 'Jersey Shore' hanno promesso di fare i bravi ragazzi, almeno sulla strada. E adesso si dovranno improvvisare anche pizzaioli.

-

Dopo essersi beccati tre multe in un giorno, i tamarri del ‘Jersey Shore’ hanno promesso di fare i bravi ragazzi, almeno sulla strada. E adesso si dovranno improvvisare anche pizzaioli.

PIZZA TIME. I protagonisti del celebre reality di Mtv, che sbarcati in questi giorni a Firenze per la quarta stagione dle programma, inizieranno a prestare servizio come garzoni di una pizzeria del centro storico, entro questa settimana. Intanto un’altro celebre locale fiorentino, il “Munaciello”, ha lanciato una provocazione: un singolare divieto esposto all’ingresso che recita “Tamarri americani di Jersey Shore? No grazie… only real italian pizza”.

ALLE PRESE CON LA VIABILITA’ FIORENTINA. Intanto i cafoni si sono attrezzati per fare i bravi ragazzi alla guida e non beccarsi più multe salate per sgarri al codice stradale durante gli spostamenti in auto. Sabato scorso hanno collezionato tre multe in un pomeriggio (una per un passaggio con il rosso, le altre due per ingresso e sosta vietati in un’area pedonale) per un totale di circa 250 euro.

MAPPA ANTI-MULTA. Per riuscire a evitare altre sanzioni si sono dotati di una cartina speciale della città, con chiare indicazioni su quali siano le strade e le zone accessibili con i permessi concessi dal Comune di Firenze.

Ultime notizie

Musicability, il crowdfunding per creare un’orchestra inclusiva

Parte la raccolta fondi per finanziare l'Orchestra inclusiva della Toscana, un progetto di formazione musicale mirato a coinvolgere persone con disabilità

La Toscana torna in zona arancione dal 6 dicembre

Domenica 6 dicembre: è questo il giorno in cui la Toscana torna in zona arancione. Una data sospirata e...

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre 2020

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco anticipato, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa. Le anticipazioni e le ipotesi

Spostamenti tra comuni, il nuovo Dpcm di Natale: stop dopo il 3 dicembre

Le regole per le feste natalizie. "Disincentivare gli spostamenti tra regioni e limitare gli spostamenti tra comuni anche in zona gialla", annuncia il ministro della Salute Speranza