lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Il Pdl dichiara guerra alla...

Il Pdl dichiara guerra alla Ztl notturna

Ztl notturna, il Gruppo PdL: 'Restiamo contrari al provvedimento. Ora il sindaco provveda almeno a correggerlo, così com'è è una follia'.

-

Nei prossimi giorni il Gruppo PdL presenterà una mozione per la revisione del provvedimento che regola l’applicazione della Ztl notturna, in vigore dal 21 maggio al 25 settembre.

LIMITARE I DISAGI. Nella conferenza stampa di stamani Giambanco, Sabatini e Locchi hanno illustrato i punti salienti della loro proposta, diretta a correggere almeno parzialmente il testo del provvedimento e “limitare così i disagi che certamente deriveranno ai cittadini”.

LE CORREZIONI PROPOSTE. Ecco i punti principali della mozione: “tenere spenta e dunque accessibile al transito di tutti gli automobilisti la porta telematica di via Cavour nel periodo di vigenza della Ztl notturna 2011, consentendo la fermata per ‘carico/scarico’ dei passeggeri con uscita obbligata lungo l’asse via la Marmora – viale Matteotti”; “aggiungere alle categorie elencate nelle deroghe al divieto di transito veicolare nell’area ristretta della Ztl, i residenti in possesso di contrassegno e telepass alla stregua di quanto è loro consentito abitualmente”; “modificare i giorni della Ztl notturna con limite massimo di due sere a settimana”; “modificare il termine orario della Ztl notturna anticipandolo alle ore 02:00 rispetto alle ore 03:00 attualmente previste”; “modificare la durata del provvedimento con termine 31 agosto”; “consentire l’accesso per il raggiungimento dell’ospedale di Santa Maria Nuova da tutte le porte telematiche della Ztl”.

LA PROTESTA. “Con la Giovane Italia” – ha poi annunciato Torselli – “porteremo la protesta anche fuori dal Palazzo, con volantinaggi e un servizio da noi organizzato di pulmini per il trasporto in centro durante la Ztl notturna. Un modo per sottolineare nei fatti le mancanze da parte dell’amministrazione”.

Ultime notizie

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza al 45,89% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza alle urne di domenica 20 settembre per le elezioni regionali 2020 della Toscana. Oggi seconda giornata di voto

Fiorentina-Torino, le immagini della gara

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: affluenza al 39,38% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari: alle ore 23 di domenica 20 settembre ha votato il 39,38%