lunedì, 5 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Il prefetto incontra Maria Sandra...

Il prefetto incontra Maria Sandra Mariani, la donna rapita in Algeria

Era andata in Algeria per turismo e l'avevano rapita, costringendola a quattordici mesi di prigionia. Da aprile la donna è tornata a casa e oggi a Palazzo Medici ha incontrato il prefetto Varratta.

-

Il prefetto incontra Maria Sandra Mariani, la donna rapita in Algeria

L’INCONTRO. È avvenuto questa mattina l’incontro tra il prefetto Luigi Varratta e Maria Sandra Mariani, la donna di san Casciano da poco liberata dopo lunghi mesi di prigionia. Durante il colloquio, la signora ha ringraziato nuovamente le istituzioni, in particolare i ministeri degli esteri e della difesa che, come ha affermato lei stessa, si sono prodigati tanto per la sua liberazione. Con il prefetto la signora Mariani ha ripercorso i lunghi mesi di reclusione, le difficili condizioni di vita, l’alternanza di momenti di speranza ad altri di sconforto.

IL RAPIMENTO. Maria Sandra Mariani era stata rapita in Algeria, dove si trovava per turismo, il 2 febbraio 2011. Venne liberata solo dopo quattordici mesi di prigionia, il 18 aprile scorso. Lunga è stata l’azione diplomatica di mediazione con le autorità locali, resa complessa dall’instabilità in cui versa quella zona del Nord Africa, dove opera Al Qaeda per il Maghreb islamico, il movimento che ha rivendicato il rapimento della turista toscana. Quando la donna era tornata finalmente a casa, il prefetto le aveva inviato un messaggio di saluto e di vicinanza, ma anche una promessa di incontro, che oggi si è realizzata.

Leggi anche: “Maria Sandra Mariani è libera”. La conferma della Farnesina”Trattata come una bestia, non so come ho fatto a non impazzire”

Ultime notizie

Plácido Domingo torna sul palcoscenico del Maggio Musicale Fiorentino: va in scena Nabucco

Applausi per il Nabucco di Giuseppe Verdi andato in scena al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze: la recensione

Coronavirus, seconda ondata: le “istruzioni per l’uso” dell’epidemiologo

Intervista all’epidemiologo Paolo Bonanni sulla nuova stagione del Covid: “In Italia siamo stati bravi, ma non è affatto finita. Dipende tutto da noi”

Carrozza 10: a Bagno a Ripoli il vagone di un treno diventa teatro

Taglio del nastro per la carrozza ferroviaria trasformata in spazio multifunzionale dedicato all'arte e alla cultura

Immuni: in quanti hanno scaricato l’app? Utenti oltre i 6,5 milioni

Quanti sono gli utenti che hanno scaricato l'app Immuni? Numero dei download in crescita, superata quota 6,5 milioni