martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Immuni: come scaricare l’app (anche...

Immuni: come scaricare l’app (anche con cellulari Huawei e Honor)

I modelli compatibili e quelli non supportati. Al via il download dell'applicazione per il tracciamento dei contagi da coronavirus, attiva in tutta Italia dal 15 giugno

-

Uno strumento utile, da portare sempre in tasca, per aiutare il tracciamento dei contagi da coronavirus. Ora è possibile scaricare l’app Immuni dal Google Play Store e da quello di Apple e funziona anche sui cellulari Huawei e Honor dopo che i tecnici hanno risolto i problemi legati al download per questi modelli. Uniche eccezioni gli ultimi telefonini della casa cinese e tutti quegli smarphone troppo vecchi o non dotati di bluetooth.

L’applicazione fino al 15 giugno 2020 sarà attiva in via sperimentale in 4 regioni (Liguria, Marche, Abruzzo e Puglia), dopodiché sarà estesa in tutta Italia. Attenzione però alle bufale. L’app, creata per conto del governo e del Ministero della Salute, è disponibile solo sui canali ufficiali e non bisogna fidarsi di mail o SMS che invitano a scaricarla cliccando su un link: sono truffe, Immuni è gratis e non viene mai richiesto di inserire mail e password per l’utilizzo.

Come funziona Immuni

L’app Immuni funziona un po’ come un registro virtuale dei nostri contatti a rischio coronavirus, ma senza registrare dati personali o geolocalizzare gli spostamenti. Questo monitoraggio avviene tramite il bluetooth e permette di registrate i codici delle altre persone (e non i nomi) che hanno scaricato l’applicazione con cui veniamo in contatto stretto. Viene infatti garantita la privacy.

In sostanza l’applicazione serve per ricevere un avviso nel caso si sia venuti in contatto con un positivo al coronavirus  e per segnalare (sempre in modo anonimo) di aver contratto l’infezione. Qui abbiamo spiegato come funziona l’app Immuni. Nel caso di alcuni cellulari Android, il sistema richiede di attivare il GPS per usare anche il bluetooth, ma l’applicazione non può comunque accedere ai dati di geolocalizzazione.

Come scaricare l’app Immuni (anche su Huawei e Honor)

Tutte le persone con più di 14 anni possono scaricare l’app gratuitamente da Play Store (smartphone Android) e dall’Apple Store (sistema operativo iOS), Immuni è disponibile anche per i cellulari Huawei e Honor che sono forniti dei servizi Google (Google Play services), mentre il download non è possibile per una piccola percentuale di telefonini di ultima generazione di queste due marche che si appoggiano sull’AppGallery e non sul Play Store.

Si tratta di pochi modelli usciti nel 2020, dopo il bando imposto dal governo Usa per i prodotti cinesi che usano software americani, in particolare Huawei P40, Huawei Mate 30, la serie Serie Y di Huawei, Huawei Mate Xs e Honor 9X Pro, che presto avranno la possibilità di scaricare l’app Immuni. “Stiamo lavorando per permettere il download anche da AppGallery al più presto”, viene spiegato sul sito ufficiale dell’applicazione.

Immuni e il codice di errore 9501

Questo software è in fase di rodaggio. Già dalle prime ore, dopo il via libera al download di Immuni, alcuni utenti che possiedono un cellulare Huawei o Honor hanno segnalato l’impossibilità di usare l’applicazione, con la comparsa codice di errore 39501. Google qualche giorno dopo la comparsa del problema ha comunicato di aver risolto i disguidi.

I cellulari compatibili con Immuni e quelli che non sono supportati

Purtroppo i cellulari più vecchi, per cui non è possibile aggiornare i sistemi operativi Android e iOS, non sono compatibili con l’app Immuni, ecco nel dettaglio quali sono i modelli supportati e i requisiti del sistema:

  • Apple e Iphone – versione iOS 13.5 o superiore
    Modelli supportati: 11, 11 Pro, 11 Pro Max, Xr, Xs, Xs Max, X, SE (2nd generation), 8, 8 Plus, 7, 7 Plus, 6s, 6s Plus, SE (1st generation).
  • Android e Google – sono tanti i modelli compatibili, che devono avere
    Android versione 6 (Marshmallow, API 23) o superiore
    Google Play Services versione 20.18.13 o superiore
    Bluetooth Low Energy

Dove fare il download dell’app Immuni

Ecco i link utili per scaricare sul proprio cellulare l’applicazione del Ministero della Salute, per il tracciamento dei contagi da coronavirus:

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Firenze 3

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Firenze 3, quella di Empoli e della Valdelsa

I risultati di Italia Viva in Toscana alle elezioni regionali 2020

Nella terra di Renzi non c'è stato l'exploit di Italia Viva. I dati elettorali, le percentuali circoscrizione per circoscrizione e gli eletti

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Firenze 2

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Firenze 2, quella di Mugello, Valdisieve, Valdarno e Chianti fiorentino

Composizione del nuovo Consiglio regionale in Toscana: i partiti più votati

Maggioranza e opposizione: come sarà il nuovo "parlamentino" toscano, alla luce degli ultimi risultati elettorali