martedì, 2 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica In cella come a casa,...

In cella come a casa, ex pentito supplica di essere arrestato

Le feste natalizie giocano brutti scherzi a chi soffre di solitudine. Paolo Anfossi, 56 anni, in passato sospettato di essere vicino alla 'ndrangheta, ha supplicato la polizia di arrestarlo, lo scorso 22 dicembre. Perché “aveva bisogno di parlare, era solo”, spiega il capo della mobile di Lucca.

-

Le feste natalizie giocano brutti scherzi a chi soffre di solitudine. Paolo Anfossi, 56 anni, in passato sospettato di essere vicino alla ‘ndrangheta, ha supplicato la polizia di arrestarlo, lo scorso 22 dicembre.

FAMIGLIA. “Aveva bisogno di parlare, era solo. Ha vissuto in carcere a lungo, per certi versi là si sentiva sicuro, come in famiglia”. E’ questa la spiegazione data dal capo della squadra mobile di Lucca Virginio Russo alla scelta di Paolo Anfossi. Pochi giorni prima di Natale Anfossi ha praticamente supplicato la polizia di rimetterlo in carcere. Per farsi arrestare l’ex collaboratore di giustizia ha confessato alcune rapine. Ma probabilmente è stato il senso di solitudine a spingerlo.

Ultime notizie

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Covid Toscana: casi tornano sotto quota mille ma sale la percentuale di positivi al test

I dati del bollettino Covid della Toscana del 1 marzo: casi di coronavirus tornano sotto quota mille, alta percentuale dei positivi al test

Dove vedere Fiorentina Roma in tv: Sky o Dazn?

Mercoledì 3 marzo alle 20.45 la Fiorentina incontra la Roma. Un incontro da non perdere: ma dove vederlo in tv, su Sky o Dazn?

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza