venerdì, 27 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Incendio doloso a Marina di...

Incendio doloso a Marina di Grosseto, spente le fiamme

La situazione sembra adesso sotto controllo e i campeggiatori sono stati fatti rientrare. Quaranta gli ettari bruciati. Sulla situazione è intervenuto anche il presidente della regione Enrico Rossi.

-

Incendio doloso nella pineta di Marina di Grosseto, la situazione è ora sotto controllo. Dopo due giorni di roghi, le fiamme sono state spente. E i vigili del fuoco hanno trovato gli ”inneschi”.

L’INCENDIO. È divampato sabato pomeriggio a Marina di Grosseto l’incendio che ha fatto bruciare circa quaranta ettari di macchia mediterranea. Sono intervenute sul posto molte squadre operative per cercare di domare le fiamme. A causa dell’incendio sono stati fatti evacuare due campeggi e sono state più di mille le persone che, per motivi di sicurezza, sono state costrette a trascorrere la notte fuori. La protezione civile di Grosseto ha riunito tutti in due punti di raccolta: il centro commerciale “Aurelia antica”, dove hanno pernottato seicento persone, e lo stabilimento balneare “Tropical”, che ne ha ospitate trecento. La squadra ha inoltre provveduto a distribuire coperte, brandine e generi alimentari. Molti i disagi anche per le strade, poiché le due strade provinciali SP 40 e SP 158 sono state interessate dalle fiamme e chiuse al traffico.

LO SPEGNIMENTO. Oggi la situazione è sotto controllo e non è più attivo l’incendio. Restano ancora alcune fumarole, ma si stanno appurando controlli per evitare che non ci siano riprese. Anche i turisti del campeggio “Il sole”, evacuati due giorni fa, sono stati fatti rientrare ieri sera nella struttura che adesso è in sicurezza. “La regione – ha detto il presidente della Toscana Enrico Rossi – sarà a fianco del presidente della provincia Marras per un grande progetto di ricostruzione ambientale delle zone devastate dalle fiamme, dove nessun intervento di cementificazione sarà consentito. Siamo disponibili a cofinanziare il progetto di rimboschimento e per realizzarlo chiederemo un aiuto anche al governo nazionale e alla Ue”.

LA CAUSA. Ieri inoltre è stata confermata la natura dolosa del rogo. I vigili del fuoco hanno infatti ritrovato in pineta tre ‘inneschi’, in zone distanti tra loro.

Ultime notizie

Covid: autocertificazione di domicilio e cosa fare se lo si vuole cambiare

Basta sceglierlo e compilare un'autocertificazione: come cambiare il domicilio, necessario per gli spostamenti in tempi di Covid

River to River 2020, torna (in streaming) il festival di cinema indiano

Ventesima candelina per il festival River to river, che dal 3 all'8 dicembre, offre il meglio del cinema indiano (in streaming)

Quanti contagiati oggi in Italia: ancora un record di decessi, aumentano i casi

I dati del 26 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana: i contagi e il bollettino del 26 novembre

Dopo due giorni, sono di nuovo in crescita i dati relativi ai contagi: ecco il bollettino del Covid in Toscana del 26 novembre