giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaInseguimento per le vie del...

Inseguimento per le vie del centro Scappa a bordo di uno scooter rubato

Prima ha imboccato una serie di vicoli a forte velocità nel tentativo di seminare la polizia, poi ha abbandonato il motorino e si è dato alla fuga a piedi. Un marocchino di 23 anni, irregolare, è stato arrestato nella notte per furto aggravato. Lo scooter è risultato rubato.

-

 

Prima ha imboccato una serie di vicoli a forte velocità nel tentativo di seminare la polizia, poi ha abbandonato il motorino e si è dato alla fuga a piedi. Un marocchino di 23 anni, irregolare, è stato arrestato nella notte per furto aggravato. Lo scooter è risultato rubato.

VIA DE PEPI. Tutto è cominciato attorno alle 3 di notte in via de Pepi, quando una volante della polizia ha notato un cittadino straniero a bordo di un motorino che si è dato alla fuga non appena si è accorto di loro.

BORGO ALLEGRI. L’uomo ha cominciato a imboccare diversi vicoli stretti nel tentativo di seminare la polizia. Giunto in Borgo Allegri l’uomo, vistosi ormai braccato, ha abbandonato lo scooter e si è dato alla fuga a piedi per le vie del centro. L’inseguimento si è concluso qualche centinaio di metri dopo. L’uomo è risultato essere un cittadino marocchino 23enne irregolare. Durante la fuga il marocchino aveva anche gettato un cacciavite nei pressi di un bidone della spazzatura recuperato successivamente dagli operatori.

FURTO. Lo scooter, uno Scarabeo 50, è risultato rubato poco prima in via San Zanobi. Per il marocchino, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, è scattato l’arresto per furto aggravato in attesa del processo per direttissima e la denuncia per possesso ingiustificato di strumento atto ad offendere.

Ultime notizie