mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLa tramvia di notte diventa...

La tramvia di notte diventa realtà

L'annuncio arriva nel giorno del quinto compleanno di Sirio: da aprile a settembre la linea 1 resterà attiva fino alle 2.30 il venerdì e il sabato sera

-

Per il suo compleanno la tramvia si regala due ore di corse notturne in più nel fine settimana. Da aprile a settembre, in via sperimentale, l'ultimo convoglio diretto a Scandicci da Alamanni-Stazione partirà intorno alle 2.30 il venerdì e il sabato sera. Ad annunciarlo sono sono stati i sindaci di Firenze e Scandicci Dario Nardella e Simone Fallani durante la festa per il quinto compleanno della linea 1, sabato scorso.

Mozione in consiglio e nei Quartieri

Alla festa hanno partecipato, tra gli altri, l’amministratore delegato di Gest Jean-Luc Laugaa, il presidente di Tram Firenze Spa Fabrizio Bartaloni, il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni, il consigliere regionale Eugenio Giani e il consigliere comunale Cosimo Guccione. Fu proprio lui a presentare una mozione in consiglio comunale per l’allungamento dell'orario. Mozione che verrà presto presa in esame e che intanto è già stata approvata dai consigli dei Quartieri 1 e 4.

Sirio lascia in garage 2,2 milioni di auto

“La linea 1 della tramvia ha portato diversi benefici per la città – ha detto il sindaco Nardella – e per riassumerli userei tre cifre: quasi 13 milioni come il numero dei passeggeri che ogni anno hanno preso la tramvia, superando ogni previsione; 3 milioni e 200 mila come il numero delle auto che ogni anno restano a casa perché i cittadini preferiscono Sirio e infine 1.600 come le tonnellate di Co2 che si sono ridotte ogni anno grazie all’attivazione della linea 1”.

Un tram ogni 20 minuti

Ci saranno così sei corse aggiuntive in direzione Scandicci e altrettante in direzione Firenze, con una frequenza di una ogni 20 minuti, da aprile a settembre, per valutare gli effetti del provvedimento durante il periodo estivo. L’ultima partenza per il tram da Scandicci-Villa Costanza verso Firenze sarà alle 2 anziché a mezzanotte, mentre l’ultimo convoglio diretto a Scandicci partirà da Alamanni-Stazione verso le 2.30 invece che alle 0.30.

Ultime notizie