domenica, 4 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaAllerta meteo arancione della Regione...

Allerta meteo arancione della Regione Toscana (anche a Firenze)

-

- Pubblicità -

Grandine, temporali e tempeste di vento: peggiorano le previsioni meteo e scatta l’allerta meteo arancione, diramata dalla protezione civile della Regione Toscana, a causa di temporali forti previsti su gran parte del territorio, anche a Firenze, dalle ore 18 di oggi, giovedì 29 settembre 2022, fino alle ore 7 domani mattina, 30 settembre, quando l’allerta resterà ma sarà “declassata” a codice giallo, fino alla nottata di venerdì.

L’allerta meteo arancione della Regione Toscana e le previsioni meteo per il 29-30 settembre 2022

Per la serata del 29 settembre è previsto un peggioramento delle condizioni meteo, con piogge sparse, che localmente potranno dare luogo a temporali forti, anche durante la nottata. Inoltre si segnala la possibilità di grandinate, forti colpi di vento e nubifragi. Incerta la situazione di venerdì mattina, quando gli esperti prevedono la possibilità di una breve pausa: la perturbazione però tornerà a interessare la Toscana dal pomeriggio del 30 settembre con precipitazioni, che in alcune zone potrebbero essere temporalesche. Continua quindi il maltempo dei giorni scorsi. Per il weekend il Lamma, al momento, prevede un miglioramento nelle giornate di sabato e domenica.

L’allerta meteo a Firenze tra il 29 e il 30 settembre

- Pubblicità -

L’allerta meteo di codice arancione diramata dalla sala operativa della protezione civile regionale toscana interessa anche Firenze, dalle ore 18 del 29 settembre alle 7 del 30 settembre (successivamente l’allerta sarà gialla): per le zone della Val di Sieve, Val d’Elsa, Valdarno superiore e per l’area di Firenze viene segnalato il rischio idrogeologico nel reticolo minore (torrenti e fiumi minori) a causa della possibilità di forti temporali.

La Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze consiglia di prestare la massima attenzione quando si attraversano ponti sui corsi d’acqua e quando si transita in aree più basse rispetto al livello dei fiumi, in sottopassi e zone di bonifica. Bisogna evitare inoltre di attraversare le aree allagate anche se apparentemente con poca acqua. Le norme di comportamento in caso di temporali e di allerta meteo si possono consultare sul sito della Regione Toscana.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -