lunedì, 19 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica L’intesa tra Nardella e +Europa

L’intesa tra Nardella e +Europa

In vista delle elezioni comunali, intesa sui contenuti del programma elettorale tra il sindaco uscente e +Europa, che sosterrà la candidatura di Nardella

-

Con Emma Bonino e +Europa è stata raggiunta un’intesa “seria e trasparente sui contenuti nella coalizione che sostiene la mia candidatura a sindaco alle prossime elezioni comunali. Perché la sfida dell’Europa questa volta passa dalle città”. A dirlo è Dario Nardella che ha partecipato domenica 7 aprile all’apertura della campagna elettorale per le elezioni Ue di +Europa.

La formazione politica guidata da Emma Bonino ha scelto il Palacongressi fiorentino per iniziare la “corsa” verso il 26 maggio. L’appuntamento è stato anche l’occasione per parlare delle alleanze per le amministrative, che vede a Firenze +Europa sostenere la candidatura del sindaco uscente.

Elezioni comunali ed europee

“Non ci preoccupano la predominanza delle destre in Europa, e non ci preoccupa la coincidenza tra  amministrative e europee perché l’election day sarà per noi una straordinaria opportunità – ha proseguito Nardella – un’opportunità della quale non avere timore perché non c’è una qualsiasi grande questione che non abbia nella dimensione europea e nella dimensione delle città la sua risposta”.

Ultime notizie

Quante persone al ristorante? Le regole del nuovo Dpcm anti Covid

Il nuovo Dpcm 18 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 6 persone: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm 18 ottobre: a che ora esce il testo integrale (pdf)

Presentato il nuovo decreto, il Dpcm 18 ottobre, si attende la pubblicazione del testo integrale (pdf): chiusure e restrizioni, cosa cambia

La Fiorentina non va oltre il pari con lo Spezia

Viola rimontati dopo il fulmineo doppio vantaggio

Coprifuoco alle 22, chiusura palestre e parrucchieri: nuovo Dpcm in arrivo

Un nuovo Dpcm potrebbe stabilire il coprifuoco alle ore 22 in tutta Italia già da oggi e la chiusura di palestre, parrucchieri e teatri