giovedì, 29 Luglio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLista di riserva, vaccino in...

Lista di riserva, vaccino in Toscana: via alla prenotazione per la panchina vaccinale

Mettersi in lista di attesa come riserva per i vaccini-anti Covid in Toscana: come funziona la prenotazione per la panchina vaccinale sul portale "Prenota vaccino" della Regione

-

La Regione Toscana ha aperto la prenotazione per la lista di riserva per il vaccino anti-Covid: una sorta di “panchina vaccinale” a cui attingere nel caso in cui, a fine giornata, rimangano inutilizzate delle dosi di vaccino, iniettando le fiale ai riservisti che si sono messi in lista di attesa. Una linea di azione indicata a livello nazionale dal commissario straordinario per l’emergenza generale Paolo Figliuolo, che ha firmato un’ordinanza per evitare gli sprechi in questa fase delicata della campagna di somministrazione. La Regione da lunedì 29 marzo ha attivato una procedura sul portale ufficiale per mettersi il lista di attesa come come “riserve last minute” per i vaccini.

In Toscana chi può fare la prenotazione per la lista di riserva del vaccino: i requisiti

Per la lista di riserva del vaccino, la Regione Toscana dà priorità alle categorie più a rischio individuate dal piano nazionale, per le quali è in corso la somministrazione, e quindi al momento, per la panchina vaccinale possono mettersi in lista di attesa come riserve:

  • anziani tra i 76 e i 79 anni (nati negli anni 1941 – che non abbiano già compiuto 80 anni -, 1942, 1943, 1944, 1945)
  • docenti, personale scolastico e delle università
  • forze dell’ordine e forze armate
  • pazienti fragili estremamente vulnerabili e disabili gravi

A loro vanno le fiale di AstraZeneca rimaste inutilizzate a seguito delle disdette dell’ultimo minuto (Pfizer nel caso degli over 80 e delle persone estremamente vulnerabili).

Come mettersi in lista di attesa come riserve per i vaccini in Toscana

In Toscana i requisiti per la lista di riserva dei vaccini prendono in considerazione anche il fattore tempo: chi è iscritto nell’elenco deve essere in grado di raggiungere il punto vaccinale – scelto nella fase di registrazione e prenotazione perché vicino casa o vicino al posto di lavoro – nel giro di 30 minuti dalla chiamata. Cosa succede se si dice di no? Il “riservista” del vaccino non è obbligato ad accettare in caso di chiamata all’ultimo momento e se rinuncia non viene cancellato dalla lista di attesa, ma rimane in lizza per una successiva somministrazione.

La Regione Toscana ha aggiornato la procedura di prenotazione sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it. Quando arrivano nuove forniture di vaccini, sul sito è possibile selezionare la categoria di cui si fa parte (tra quelle che abbiamo specificato sopra) e mettersi in lista di attesa come riserva nel caso in cui non ci siano appuntamenti liberi per il vaccino in Toscana. Basta cliccare sul bottone rosso con scritto “riserva” e si riceverà un sms come conferma dell’inserimento nella panchina vaccinale.

Panchina vaccinale toscana: posso prenotare comunque prenotare un posto in agenda?

Se nel frattempo si riuscirà a prenotare un posto “regolare”, il sistema della Regione Toscana rimuoverà in automatico il nominativo dell’utente dalla lista di attesa per le riserve del vaccino anti-Covid.  Sul sito della Regione Toscana sono pubblicati i dettagli sul piano vaccinale.

Ultime notizie