mercoledì, 25 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Muore motociclista per un incidente...

Muore motociclista per un incidente all’Isola d’Elba

E' morto un motociclista finito sotto un'auto che veniva nel senso opposto all'isola d'elba. Le cause sono ancora da accertare.

-

L’incidente è accaduto intorno alla mezzanotte della scorsa notte, ed ha tolto la vita a un uomo di 32 anni, Cristiano Mocali, residente a Portoferraio. La vittima si trovava a bordo di una moto di grossa cilindrata insieme a una ragazza di Porto Azzurro. Il conducente, finito sotto la vettura, è morto subito. Ferita la passeggera della moto.

Per cause ancora in corso di accertamento, la moto ha sbandato in una semicurva e, oltrepassando la linea di mezzeria, è finita sotto una Renault che procedeva nella corsia opposta. L’impatto è avvenuto all’Isola d’Elba, nei presi di Capoliveri.

La passeggera della moto, una giovane donna, è stata sbalzata a terra e ha riportato la frattura del femore destro. L’uomo invece, rimasto incastrato sotto la vettura, è morto sul colpo. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti due mezzi del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco.

Ultime notizie

Babbo Natale passa anche col Covid? I consigli della psicologa del Meyer

Tanti bambini chiedono se Babbo Natale passerà anche quest'anno, nonostante il coronavirus. Il Reporter ha chiesto consiglio a una psicologa infantile del Meyer su come vivere queste strane feste insieme ai più piccoli

Quanti contagiati oggi in Italia: record di morti e casi in aumento

I dati del 24 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid Toscana 24 novembre: contagi sotto quota 1.000. I dati del bollettino

Giù nuovi contagi, ricoverati e persone attualmente positive. Resta alto il numero dei morti. I principali del del bollettino Covid della Regione Toscana, aggiornato al 24 novembre 2020

Dove si può viaggiare nonostante il Covid

Sembra strano, ma andare all'estero è ancora possibile: i paesi dove si può viaggiare e le regole in vigore fino al 3 dicembre