martedì, 27 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaNubifragio a Bagno a Ripoli,...

Nubifragio a Bagno a Ripoli, Alia recupera oggetti danneggiati

Per aiutare i residenti nello smaltimenti degli oggetti alluvionati Alia ha attivato un servizio straordinario di recupero rifiuti

-

Pubblicità

Il nubifragio che ha colpito Firenze e Bagno a Ripoli nella serata di Ferragosto 2022 ha lasciato dietro di sé danni e numerosi detriti, per questo Alia ha deciso di mettere a disposizione degli abitanti un servizio di recupero gratuito degli oggetti alluvionati.

Bagno a Ripoli, il servizio di Alia per i residenti colpiti dal nubifragio

È stato un violento nubifragio quello che si è abbattuto sulla città di Firenze e sui suoi immediati dintorni nella serata del 15 agosti 2022.

Pubblicità

La Protezione civile regionale ha attivato la Colonna mobile grazie all’ausilio dei volontari del centro intercomunale di Bagno a Ripoli e della Città metropolitana di Firenze. La Colonna interverrà nelle operazioni di pulizia e ripristino della zona di Grassina e delle aree limitrofe colpite dal nubifragio. Dal primo pomeriggio del 16 agosto sono impegnati, insieme a 10 squadre di volontari che spaleranno e pomperanno via l’acqua, un autocarro e tre bobcat, piccole pale meccaniche su ruota, utili a liberare velocemente i siti interessati dai detriti. Gli interventi sono coordinati dal Centro Operativo Comunale (COC) di Bagno a Ripoli in cui sono presenti tutte le componenti di Protezione Civile.

Inoltre, per venire incontro alle necessità dei residenti che nel comune di Bagno a Ripoli si sono ritrovate vittime di episodi di allagamento, Alia Servizi Ambientali ha organizzato, in accordo con l’Amministrazione del comune alle porte di Firenze, un servizio straordinario di recupero dei materiali ingombranti e suppellettili alluvionati per gli utenti che risiedono nelle zone maggiormente colpite dal nubifragio.

Recupero materiali alluvionati, ecco come usufruire del servizio Alia a Bagno a Ripoli

Pubblicità

Per usufruire del servizio di ritiro è sufficiente esporre sulla pubblica via, all’altezza del proprio numero civico, sia materiali ingombranti che non (sacchi contenenti minutaglia alluvionata) applicando il cartello “materiale alluvionato”. I ritiri, monitorati dai tecnici di Alia e dell’ Ufficio Tecnico Ambiente del Comune di Bagno a Ripoli, saranno effettuati il prima possibile.

Alia, tutti i numeri utili per il recupero dei rifiuti

Alia, che ha già potenziato il servizio su chiamata tramite il Call Center (attivo dal lun al ven dalle ore 08.30 alle ore 19.30 ed il sabato dalle ore 08.30 alle ore 14.30) ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 ( da rete mobile, a pagamento secondo i piani tariffari del proprio gestore) oppure 0571. 196 93 33 (da rete fissa e rete mobile), a partire da domani effettuerà servizi straordinari di rimozione anche senza appuntamento sulle seguenti viabilità al momento concordate con l’amministrazione comunale di Bagno a Ripoli:

Pubblicità

Pian di Grassina – Castel Ruggero – Campigliano – Fornaci – Tegolaia – Salvemini – Quercioline – Longo – Moro- Nave a Rovezzano – Buonarroti – Giotto – Da Vinci – Tina Lorenzoni – Dell’Antella – 4 agosto – Via Tizzano interno capannuccia -Bikila – Repubblica Val d’Ossola – Borgo Bartolini – Scolivigne – Calamandrei – Nenni – Via delle Fonti.

Pubblicità

Ultime notizie