martedì, 7 Febbraio 2023
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaPiena dell'Arno, livello di guardia:...

Piena dell’Arno, livello di guardia: a Firenze picco nel pomeriggio

Agli Uffizi il fiume sopra il primo livello di guardia: l'allerta per il livello dell'Arno rimane alta, mentre è attesa l'ondata di piena

-

- Pubblicità -

A seguito delle forti piogge registrate durante nottata in Toscana, nella giornata di oggi (16 dicembre 2022) a Firenze è previsto il transito di un’ondata di piena del fiume Arno, che la Sala di Protezione civile della Città Metropolitana definisce “ordinaria”, anche se il fiume è sopra il 1° livello di guardia. In 24 ore nel territorio fiorentino sono caduti 17 millimetri di pioggia. Al momento, fa sapere sempre la protezione civile, non si segnalano criticità rilevanti, benché siano arrivate numerose segnalazioni per ristagni d’acqua e detriti sulle strade. Per questo si consiglia la massima prudenza alla guida, in particolare quando si imboccano sottopassi o si percorrono le strade vicine a corsi d’acqua. Intanto continua l’allerta meteo in Toscana: a Firenze il codice giallo per il rischio idrogeologico dei corsi d’acqua minori (come Ema, Mugnone, Terzolle) proseguirà fino alla mezzanotte di sabato 17 dicembre e quella per il cosiddetto “reticolo principale” fino alle 12 di sabato.

Il monitoraggio del livello dell’Arno a Firenze: la piena e il punto della situazione

Da questa mattina l’Arno ha superato a Firenze il primo livello di guardia (fissato a tre metri di altezza): alle ore 15.15, secondo i dati rilevati dal Cfr, il Centro funzionale regionale, alle stazioni idrometriche Uffizi 1 e 3 il monitoraggio del fiume segnava i 3,55 metri (alle ore 8 era a 3,02 metri). Nel tratto fiorentino la piena sta portando 1248 metri cubi di acqua al secondo. In base alle previsioni meteo, il Cfr si attende “ulteriori innalzamenti nelle porzioni di bacino dell’aretino e del fiorentino, sia per il transito della piena, sia negli affluenti in considerazione delle precipitazioni previste”. In generale saranno possibili innalzamenti anche repentini dei corsi d’acqua. La protezione civile regionale, con un Tweet, ha fatto sapere che il picco della piena dell’Arno a Firenze è previsto intorno alle ore 17-19 di oggi, 16 dicembre, con valori intorno ai 1200-1300 metri cubi al secondo.

Previsioni meteo a Firenze: miglioramenti nel weekend

- Pubblicità -

Oggi gli esperti meteo del Lamma prevedono cielo molto nuvoloso con precipitazioni diffuse, che potranno dare luogo a temporali più frequenti nelle zone centrali della Toscana (Firenze compresa) e sulla costa. Un lento miglioramento è previsto in serata. Le condizioni meteo saranno più clementi tra sabato e domenica: nella prima giornata il cielo a Firenze si presenterà nuvoloso, con isolati piovaschi residui, mentre domenica poche nuvole, con la possibilità di nebbia nelle vallate interne della Toscana, come a Firenze.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -