lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPoliestere invece del cotone: dieci...

Poliestere invece del cotone: dieci arresti a Prato

Dieci persone (sei cinesi e quattro italiani) sono stati arrestati nel corso di un'operazione condotta da guardia di finanza e agenzia delle dogane: avrebbero importato poliestere dalla Cina spacciandolo per cotone.

-

Dieci persone sono state arrestate a Prato: secondo gli inquirenti, importavano poliestere dalla Cina spacciandolo per cotone e evadevano dazi doganali “drogando” il valore della merce al ribasso.

L’operazione è stata portata a termine da guardia di finanza e agenzia delle dogane.

Per i dieci arrestati (6 cinesi e 4 italiani) le accuse sono quelle di associazione a delinquere finalizzata al contrabbando doganale e falsità ideologica.

Ultime notizie