Home Sezioni Cronaca & Politica Polizia muncipale, un Ferragosto di controlli

Polizia muncipale, un Ferragosto di controlli

Ferragosto di controlli per i vigili urbani. Un turista è stato fermato mentre tentava di entrare nella fontana del Nettuno. Tre multe per guida in stato di ebbrezza. Ma - tutto sommato - in città è stato un 15 agosto tranquillo.

Un Ferragosto tutto sommato tranquillo. È quanto è emerso dai controlli effettuati della polizia municipale nel giorno più caldo dell’anno. Nel fine settimana di metà agosto, i vigili ha rafforzato la presenza nei principali luoghi turistici, nelle piscine comunali ed in particolare nelle principali piazze cittadine.

PISCINE. Per quanto riguarda le piscine, alcune pattuglie sono state presenti per l’intera giornata all’interno della Costoli a causa del forte afflusso di bagnanti e del rischio di comportamenti fastidiosi da parte di alcuni giovani.

CENTRO. In centro sono state organizzate squadre in borghese per il contrasto all’abusivismo commerciale: 15 i sequestri amministrativi effettuati per un totale di 514 articoli confiscati. I vigili hanno inoltre multato un turista polacco mentre tentava di entrare nella fontana del Nettuno. Contravvenzioni anche per alcuni squatter che occupavano il suolo pubblico recando fastidio: gli agenti hanno provveduto anche al loro allontanamento.

STRADE. Per quanto riguarda la sicurezza stradale, gli agenti hanno effettuato una serie di controlli. Tre i conducenti risultati in stato di ebbrezza. Tra questi un uomo di 55 anni sorpreso da una pattuglia mentre transitava in via di Scandicci in senso contrario a quello consentito. L’uomo non si reggeva in piedi e all’etilometro è risultato un tasso alcolemico di 2,53 grammo/litro, ovvero cinque volte superiore a quello consentito, assai vicino al coma etilico. Dagli accertamenti è risultato che il conducente aveva molti precedenti per guida in stato d’ebbrezza, tanto che l’uomo era senza patente in quanto già ritirata. L’auto, priva di assicurazione, è stata sequestrata per la confisca e la persona denunciata all’autorità giudiziaria.