mercoledì, 25 Maggio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaPrenotazione vaccino Novavax in Toscana:...

Prenotazione vaccino Novavax in Toscana: come e quando farla

In Toscana al via la prenotazione online per Novavax, il nuovo vaccino a base di proteine. Tutto quello che c'è da sapere: chi lo può fare, quando e come prenotare

-

Anche in Toscana si apre la prenotazione del vaccino Novavax, l’ultimo preparato anti-Covid ad essere stato autorizzato in Italia e Unione Europea: sul portale online sarà possibile riservare un posto per la somministrazione di una delle 60.000 dosi arrivate nella nostra regione. La procedura sarà quindi la stessa degli altri vaccini, tutta online.

Arriva Novavax in Toscana: chi lo può fare (non per la terza dose)

Il vaccino anti-Covid Novavax funziona in modo diverso rispetto ai preparati anti-Covid a mRna (Pfizer e Moderna) grazie a una combinazione di proteine, ma la sua efficacia contro il virus resta alta. La somministrazione è prevista per tutte le persone sopra i 18 anni, ma ancora non è stato autorizzato per i ragazzi e i bambini. Anche in Toscana la prenotazione Novavax è possibile solo per la prima e la seconda dose, da fare a distanza di 21 giorni come nel caso dei vaccini a mRna, non per la terza dose.

Attualmente non ci sono dati sulla cosiddetta “intercambiabilità” del vaccino con altri prodotti anti-Covid, per questo – almeno per ora – chi fa la prima dose con Novavax deve necessariamente fare la seconda con il medesimo tipo di vaccino. Allo stesso modo chi ha ricevuto un altro tipo di siero non può sottoporsi al richiamo con Novavax.

La prenotazione del vaccino Novavax in Toscana: dove e quando

Dalle ore 17 del 1° marzo 2022, su portale prenotavaccino.sanita.toscana.it, si apre la prenotazione per la somministrazione del vaccino Novavax in Toscana. Basterà quindi collegarsi al sito, selezionare il “tasto” desiderato e continuare la procedura, introducendo i propri dati anagrafici, il codice fiscale, un indirizzo mail, il numero di cellulare e il numero della tessera sanitaria.

In seguito sarà possibile scegliere luogo, data e orario della somministrazione della prima dose di Novavax e si riceverà un promemoria della prenotazione, mentre dal sito predisposto dalla Regione Toscana si potranno scaricare i moduli per l’anamnesi e del consenso informato.

Come viene somministrato e le differenze con gli altri vaccini

Allo stesso modo degli altri vaccini anti-Covid, il preparato Novavax viene somministrato con un’iniezione nel muscolo del braccio. Una differenza è che il preparato nei flaconcini non richiede diluizione ed è quindi già pronto per l’uso, riducendo anche il margine di errori in questa fase. La dose chiusa, conservata in frigorifero a una temperatura compresa tra 2 e 8 gradi, dura sei 9 mesi, mentre dopo la prima perforazione deve essere usata entro 6 ore.

Le confezioni, a una temperatura ambiente fino a 25 gradi, durano fino a 12 ore. La composizione di Novavax, a base di proteine, secondo gli esperti, potrebbe convincere chi ancora è indeciso sulla vaccinazione.

Ultime notizie