domenica, 17 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaScaricare il green pass: qual...

Scaricare il green pass: qual è il codice identificativo della tessera sanitaria

Codice identificativo della tessera sanitaria, AUTHCODE, app Immuni e sito DGC: come ottenere il green pass, spiegato in modo semplice

-

Il codice identificativo della tessera sanitaria: ecco la prima cosa che serve per scaricare il green pass (insieme alle cifre e lettere dell’authcode), se non si ha Spid o all’app IO. La certificazione verde digitale permette di viaggiare liberamente in Europa, di partecipare a eventi e manifestazioni, di viaggiare sui trasporti a lunga percorrenza e dal 15 ottobre è indispensabile per presentarsi sui posti di lavoro.

Il governo ha messo a punto un portale dedicato al “Dgc“, ossia al Digital Covid Certificate, per spiegare cosa fare per avere il green pass e chi può richiederlo. Le condizioni per ottenere questo certificato sono tre: aver fatto il vaccino (già dopo 15 giorni dalla prima dose) oppure in alternativa essere guariti dal Covid nei 6 mesi precedenti o ancora risultare negativi al tampone nelle 48 ore precedenti alla richiesta del green pass. Questo certificato è dotato di un QR che consente di verificare se è autentico grazie a un’applicazione. Chi ha l’app IO si sta vedendo arrivare in automatico il green pass digitale, mentre chi non ha questa applicazione può intraprendere altre 3 strade.

Scaricare il green pass con il codice identificativo della tessera sanitaria: cos’è, qual è e dove lo trovo?

È possibile ottenere il green pass direttamente sul sito www.dgc.gov.it o sulla app Immuni, accedendo con le credenziali Spid (solo sul portale) o in alternativa con la propria tessera sanitaria, inserendo le ultime 8 cifre del numero identificativo, la data di scadenza della card e un codice di autorizzazione, tra cui l’AUTHCODE ricevuto via mail o SMS.

Ma qual è il codice identificativo della tessera sanitaria, necessario per scaricare la certificazione verde (green pass Covid) e dove si trova? È sul retro della card, nell’ultimo rigo in basso a sinistra dov’è riportata una lunga stringa di cifre ed è scritto in piccolo “8. numero di identificazione della tessera”: per la registrazione sul portale sono necessari solo gli ultimi 8 numeri.

Numero identificativo tessera sanitaria facsimile

Come ottenere l’AUTHCODE per la certificazione verde

Per ottenere il green pass digitale si usa la tessera sanitaria sul sito www.dgc.gov.it o sull’app Immuni e, oltre al numero identificativo, è necessario inserire uno tra questi riferimenti ai referti che dimostrino il vaccino, la guarigione o l’esito negativo del tampone:

  • AUTHCODE, il codice di autorizzazione per il green pass ricevuto via mail o SMS dopo aver comunicato i propri contatti al momento della vaccinazione o della prestazione sanitaria (tampone, dimissione per Covid)
  • CUN ossia il codice nazionale del tampone molecolare
  • NRFE, il numero del referto del tampone antigenico
  • NUCG, il numero del certificato verde di guarigione

Il codice AUTHCODE per la certificazione verde, necessario sul sito e sull’App Immuni, viene inviato dalla piattaforma alla mail o via SMS al numero di cellulare fornito al momento del vaccino, del tampone o del certificato di guarigione: il messaggio di posta elettronica arriva dall’indirizzo [email protected] e l’SMS da “Min Salute” (Ministero della Salute), viene spiegato nelle FAQ del sito Dgc.gov.it. In alternativa è possibile ottenere il green pass in automatico, senza inserire il numero identificativo della tessera sanitaria e l’AUTHCODE, sull’app IO (ma serve lo Spid, qui vi spieghiamo cos’è). E’ possibile scaricare la certificazione verde digitale anche dal fascicolo sanitario elettronico.

Green pass per guariti di Covid: estensione durata e proroga a 12 mesi?

Ultime notizie