Home Sezioni Cronaca & Politica Pulizia strade, cosa cambia per le feste

Pulizia strade, cosa cambia per le feste

In occasione delle festività natalizie, ecco quando sarà sospeso lo spazzamento delle strade. Previsti alcuni servizi anche nei giorni festivi

In occasione delle festività natalizie, a Firenze lo spazzamento notturno delle strade (con divieto di sosta tra la mezzanotte e le 6 del mattino successivo) sarà sospeso nelle notti tra il 25 e il 26 dicembre, tra il 31 dicembre e il 1° gennaio e tra il 1° e il 2 gennaio. Lo fa sapere Quadrifoglio, che informa anche che lo spazzamento diurno sarà invece sospeso nei giorni 25 e 26 dicembre 2015 e 1° e 6 gennaio 2016.

i servizi previsti

Questi i servizi previsti nei giorni festivi: il 25 dicembre la raccolta dei rifiuti e spazzamento nel solo centro storico, il giorno successivo, per Santo Stefano, i servizi di raccolta e spazzamento diurno ridotti come ogni festivo (lo spazzamento notturno sarà regolare nella notte fra sabato 26 e domenica 27 dicembre).

E ancora, il 31 dicembre sono previsti in città i servizi di raccolta e pulizia dei mercati serale (compreso San Lorenzo) anticipata alle 16.30, oltre al presidio nella notte di San Silvestro per emergenze. Il servizio di raccolta dell'organico nel Castrum Romano è posticipato al mattino del 1° gennaio.


Il 1° gennaio 2016 sono previsti i servizi di raccolta e spazzamento mattina e pomeriggio con pulizia di strade e piazze in relazione agli eventi organizzati in città: l’intervento di pulizia del primo dell’anno inizierà alle 5 nelle aree interessate dai concerti e dalle feste di Capodanno. Per l’Epifania, il 6 gennaio, previsti la raccolta e lo spazzamento diurno ridotti come ogni festivo (lo spazzamento notturno sarà regolare nella notte fra martedì 5 e mercoledì 6 gennaio).

informazioni

La raccolta “porta a porta” – spiega ancora Quadrifoglio – non sarà effettuata nei giorni di venerdì 25 dicembre e venerdì 1° gennaio in tutti i comuni in cui è attiva. Per tutte le informazioni è possibile contattare il Numero Verde 800.33.00.11 o consultare il sito www.quadrifoglio.org.