lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaQuali certificati si possono fare...

Quali certificati si possono fare on line e scaricare dall’anagrafe nazionale

La guida al nuovo servizio dei certificati anagrafici digitali: come funziona, come scaricare le attestazioni in pdf, per quali documenti si può fare la richiesta on line sul portale ANPR

-

Dal 15 novembre 2021 è possibile fare on line una quindicina di certificati digitali, da scaricare gratis sul sito dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente, senza andare allo sportello e senza pagare la marca da bollo da 16 euro. Un passo in avanti verso la semplificazione della burocrazia. Alcuni comuni più grandi, come ad esempio Firenze, Milano e Roma, davano già la possibilità sui loro portali, ma adesso il servizio viene esteso a livello nazionale. Ecco quali certificati si possono fare on line e come effettuare la richiesta e scaricarli dal portale ANPR, l’anagrafe digitale nazionale della popolazione residente.

Quali certificati anagrafici si possono fare on line gratis: la richiesta all’anagrafe digitale

Dal certificato anagrafico di residenza (gratuito) a quello di nascita: la lista delle attestazioni da poter scaricare on line, senza fare più la fila agli sportelli dei comuni è lunga è comprende 14 tipi di atti diversi. Utilizzando il sito dell’anagrafe digitale nazionale non è più necessario pagare la marca da bollo di 16 euro.

Ecco la lista completa dei certificati anagrafici per i quali è possibile fare richiesta on line:

  1. certificato anagrafico di nascita
  2. certificato di cittadinanza di residenza
  3. stato di famiglia
  4. certificato di stato civile
  5. certificato anagrafico di matrimonio
  6. certificato di residenza in convivenza
  7. certificato anagrafico di unione civile
  8. certificato di stato libero
  9. certificato di contratto di convivenza
  10. certificato di cittadinanza
  11. certificato di esistenza in vita
  12. certificato di cittadinanza di Residenza AIRE
  13. Stato di famiglia AIRE
  14. Stato di famiglia con rapporti di parentela

È possibile fare domanda anche di più certificati in un solo attestato (ad esempio cittadinanza, esistenza in vita e residenza in un unico documento) e anche in modalità multilingua per i comuni italiani con plurilinguismo.

Come richiedere e scaricare il pdf dei certificati anagrafici on line (anche per un familiare)

Per scaricare un certificato on line è necessario collegarsi al portale dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) all’indirizzo www.anagrafenazionale.interno.it e accedere con le credenziali Spid oppure con la carta di identità elettronica (CIE) o la carta nazionale dei servizi (CNS, ad esempio la tessera sanitaria). Si possono richiedere i certificati on line anche per un familiare stretto, ad esempio un figlio minorenne o per le altre persone presenti nello Stato di famiglia, selezionando “richiedi certificato” e poi “richiedi per la tua famiglia”.

Una volta selezionato quale dei certificati disponibili si vuole scaricare, è possibile selezionare la modalità di ricezione o via mail, all’indirizzo registrato sul sito dell’anagrafe nazionale, oppure in pdf. Prima del download viene mostrata l’anteprima dell’attestazione per controllare l’esattezza dei dati.

Quali sono i comuni aderenti al progetto ANPR

Al momento sono oltre 7.800 i comuni italiani che sono inclusi nell’anagrafe nazionale della popolazione residente, per i quali quindi è possibile fare richiesta on line dei certificati digitali. Mancano all’appello ancora una sessantina di città.

Per controllare se il proprio comune dà questa possibilità, basta scrivere il nome della città nel campo “A che punto è il tuo comune?” sul portale dell’ANPR: se è nell’elenco degli enti per i quali è possibile fare richiesta dei certificati digitali comparirà una spunta verde e la data dalla quale la città è inclusa nel progetto.

Ultime notizie