lunedì, 15 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaQuarantena e Super Green Pass,...

Quarantena e Super Green Pass, nuovo decreto in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il pdf del decreto legge con le nuove regole su quarantena, super green pass, capienza degli impianti sportivi e trasporto pubblico

-

Pubblicità

Il governo Draghi ha approvato un nuovo decreto legge Covid, si tratta di un decreto legge (e non un Dpcm) pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che vede scattare da oggi le nuove regole sulla quarantena e dal 10 gennaio 2022 quelle sul Super Green Pass.

Il decreto legge introduce ulteriori restrizioni e un duro giro di vite per i no vax. Le regole aggiornate sulle quarantene e l’estensione del Green Pass rafforzato (detto anche Super Green Pass) a qualsiasi luogo – compresi i mezzi di trasporto – ad eccezione dei luoghi di lavoro: queste le principali misure previste dal decreto legge, che vanno ad integrare quelle attive.

Un decreto legge (non un Dpcm) su quarantena e super Green Pass sul pdf della Gazzetta Ufficiale

Pubblicità

Il testo del decreto legge sull’emergenza Covid, con nuove restrizioni e regole sul Super Green Pass (o Green Pass rafforzato), sulla quarantena e sulle capienza per gli eventi all’aperto è stato approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato sul pdf della Gazzetta Ufficiale: essendo un decreto legge, e non un Dpcm, è entrato in vigore da oggi, 31 dicembre, ma dovrà essere convertito in legge dal Parlamento entro 60 giorni, pena la perdita di efficacia.

Il provvedimento arriva dopo la proroga dello stato di emergenza decisa lo scorso 14 dicembre.

Le nuove restrizioni, cosa cambia: green pass rafforzato, quarantena, capienza stadi

Pubblicità

Il testo del decreto legge approvato a pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale prevede restrizioni più rigide, ecco in sintesi cosa cambia:

dal 10 gennaio 2022 e fino alla fine dello stato di emergenza, si amplia l’uso del Green Pass rafforzato o Super green pass alle seguenti attività:

  • alberghi e strutture ricettive
  • feste di matrimonio civili o religiose
  • sagre e fiere
  • centri congressi
  • servizi di ristorazione anche all’aperto
  • impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici
  • piscine, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto
  • centri culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto
Pubblicità

Inoltre dal 10 gennaio il Super Green Pass rafforzato sarà necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto, dai treni nazionali e regionali agli aerei fino agli autobus, ai tram e a tutti i mezzi di trasporto pubblico locale o regionale.

L’unico ambito escluso dall’obbligo di esibizione del Green Pass Rafforzato o Super Green Pass rimane ad oggi il mondo del lavoro, ad esclusione di quegli impieghi che prevedono l’obbligo del vaccino. Il Governo si riserva di ridiscutere questo punto nel Consiglio dei Ministri del 5 gennaio 2022.

Quarantena, tutte le novità contenute nel decreto legge

Nel decreto legge pubblicato in Gazzetta Ufficiale sono contenute grandi novità anche sul fronte della quarantena. A partire da oggi, per chi ha avuto un contatto stretto con una persona positiva al Covid 19 non si applicherà la quarantena a chi è vaccinato con due dosi da meno di 4 mesi o con tre dosi o è guarito da 120 giorni. Rimane invece la quarantena per chi non è vaccinato.

Ecco le nuove regole sulla quarantena contenute nel decreto legge:

In caso di contatto stretto con una positivo, non deve fare quarantena chi ha completato il ciclo vaccinale primario o la dose di richiamo o è guarito da 120 giorni. Fino al decimo giorno successivo all’ultimo contatto queste persone hanno l’obbligo di indossare mascherine Ffp2 e di effettuare — solo qualora sintomatici — un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso.

Rimangono invariate le regole sulle quarantena per i non vaccinati: in caso di contatto stretto con un positivo, vige l’obbligo di quarantena per dieci giorni e possibilità di uscire solo a fronte di un tampone negativo.

Invariate anche le regole per quanto riguarda i positivi al Covid: per gli asintomatici obbligo di quarantena per dieci giorni e rientro in comunità a fronte di un test molecolare negativo. Per i sintomatici obbligo di quarantena per dieci giorni e rientro in comunità a fronte di un tampone molecolare o antigenico rapido negativo ottenuto dopo tre giorni in assenza di sintomi.

Sport, Super Green Pass allo stadio e capienze ridotte, cosa cambia con il nuovo decreto legge

Cambiamenti anche nel mondo dello sport: scongiurata l’ipotesi di tornare senza pubblico, il decreto legge limita la capienza per impianti all’aperto ad un massimo del 50% (ad esempio gli stadi) e al 35% per gli impianti al chiuso. In entrambi i casi, sarà obbligatorio esibire il Super Green Pass.

Pubblicità

Ultime notizie