lunedì, 12 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaQuattro "vecchietti" cercano casa

Quattro “vecchietti” cercano casa

-

L’APPELLO.Li teniamo reclusi a vita in un box, ad espiare le colpe degli umani che li hanno condannati ad una vita in gabbia? Eh si, perchè questi animali di colpe non ne hanno, se non quella di aver dato il loro amore a persone sbagliate, che li hanno ripagati con un tradimento.

Se qualcuno volesse rompere il muro dei pregiudizi, e volesse venire a conoscerli, contatti Giuditta 393 6703628 oppure Desi 339 7219615 (dopo le 18,00 grazie) oppure scriva a [email protected]

I PROTAGONISTI. Ecco quattro amici quattrozampe un po’ in là con l’età che hanno molto bisogno d’aiuto.

STEFANY è una bella cagnolina meticcia tipo setter, di circa sette anni, sterilizzata, dal bellissimo manto bianco e nero, morbido e lucente. E’risultata anni fa positiva alla leishmania ma con le cure opportune si è negativizzata e ora sta benissimo. I suoi occhioni però cercano sempre nei volontari che arrivano in canile, quella persona che, dopo averla portata a casa insieme al suo compagno di box, dopo averla illusa per mesi che finalmente quella sarebbe stata la sua casa per sempre, l’ha invece riportata in canile (insieme all’altro cane!) adducendo le scuse più banali e ignobili. Vorremmo con tutto il cuore che per lei si facesse avanti qualcuno desideroso di ridarle un po’ di fiducia nell’essere umano e di farle vivere ancora la gioia di stare in una famiglia, stavolta veramente amata e coccolata come merita. Precisiamo che non è adatta alla convivenza con gatti, mentre con gli altri cani non ha problemi a patto che siano docili.

 BIRILLO è un meticcio maschio di pastore australiano, con il pelo lungo grigio e nero, un po’ in là con gli anni (circa dieci) ma ancora molto attivo, sano, microchippato. Ha un carattere inizialmente riservato, ma con le persone che conosce si scioglie in coccole affettuose. Con gli altri cani va a simpatie, non è adatto assolutamente alla convivenza con i gatti. Ha un trascorso piuttosto triste e burrascoso, oltre al primo abbandono in canile ne ha subìto un secondo più recente, e ancora più doloroso, che ha reso il suo sguardo triste e rassegnato. E’ stato riportato in canile con la sua compagna con cui era stato adottato, è stato illuso per mesi e mesi che quella era la sua casa, la sua nuova vita, per poi tradirlo con un nuovo abbandono … Cerchiamo per Birillo una persona che voglia riscattarlo dalla crudeltà e dall’indifferenza umana.

IGOR è il frutto di una separazione, come spesso succede … le persone litigano e chi ci rimette è l’animale che vive in famiglia, del quale nessuno vuole più prendersi cura e finisce così in un canile. Igor è un American Staffordshire maschio di circa sette anni, manto bianco e marrone, affettuoso. Non va d’accordo con gli altri cani maschi. Già abituato al guinzaglio. Si richiede adozione da parte di persone con esperienza soprattutto con questo tipo di razza. Meglio se a famiglie senza bimbi o persone anziane.

 RASPA: è arrivata da noi circa quattro anni fa, proveniente da un altro canile, non conosciamo il suo passato ma possiamo riferire il suo presente qual è …quello di una bellissima pit bull di circa 6 anni che vive in canile e aspetta disperatamente che qualcuno la adotti e la ami senza pregiudizi. Raspa è sana, sterilizzata, estremamente giocherellona e affettuosa con le persone, non molto con gli altri cani, in particolare con le femmine. Per il suo carattere occorre che abbia a disposizione spazio per fare movimento e per giocare. Si richiede adozione da parte di persone esperte ed affidabili.

Ultime notizie