lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSaldi 2022 in Toscana: quando...

Saldi 2022 in Toscana: quando iniziano gli sconti invernali ed estivi, le date

La Regione Toscana ha fissato il calendario dei saldi 2022: ecco le date di inizio e di fine degli sconti invernali e di quelli estivi

-

L’inizio dei saldi 2022, invernali ed estivi, in Toscana sarà nelle stesse date previste nel resto d’Italia. È quanto stabilito dalla giunta regionale che con una delibera ha fissato il calendario degli sconti di fine stagione, adeguandosi alle linee guida nazionali. Confermato lo stop alle vendite promozionali nei 30 giorni che precedono i ribassi. Vediamo allora quando iniziano i saldi in Toscana (e a Firenze) nel 2022.

Saldi invernali 2022 in Toscana: le date

L’Epifania non si porta via tutte le promozioni, anzi le anticipa. Rispetto a quest’anno i saldi invernali in Toscana iniziano prima: il via ufficiale è previsto mercoledì 5 gennaio 2022, mentre dal 6 dicembre 2021 scatta il divieto di vendite promozionali fino alla partenza dei ribassi.

La campagna di sconti potrà continuare per 60 giorni. La fine dei saldi invernali è quindi fissata al 6 marzo 2022, ma come spesso succede dopo il primo mese di promozioni nei negozi di abbigliamento inizierà a prendere piede la nuova collezione a scapito di quella vecchia.

Quando iniziano i saldi estivi 2022 in Toscana

La data di inizio dei saldi estivi 2022 in Toscana è domenica 3 luglio, secondo quanto deciso della giunta regionale. Si tratta della stessa giornata scelta quest’anno per i ribassi di fine stagione. Dal 3 giugno al 2 luglio non si potranno fare vendite promozionali.

Il “taglio” al cartellino dei prezzi potrà continuare fino a 60 giorni e quindi l‘ultimo momento utile per trovare qualche occasione dello “sbaracco” sarà il 1° settembre 2022.

Lo stesso calendario degli sconti in tutta Italia

L’anno scorso erano state introdotte deroghe per il periodo promozionale invernale, vista la situazione di chiusure legate all’emergenza Covid, decisione che non è stata rinnovata per il 2022.

Inoltre si continua sul cammino di un calendario omogeneo per gli sconti in tutta Italia. “Durante la Conferenza Regioni – spiega l’assessore al commercio della Regione Toscana, Leonardo Marras – abbiamo stabilito di darci regole unitarie in modo da tutelare la concorrenza nelle zone di confine e fornire agli operatori una data certa comune”.