Scuola Dino Compagni Firenze

Con il suono della prima campanella, a Firenze riapre la scuola media Dino Compagni, in zona Campo di Marte: addio al vecchio edificio, finiti i lavori viene inaugurato il nuovo plesso, costruito secondo i criteri della sostenibilità ambientale.

Una struttura da 7mila metri quadrati che può ospitare 672 alunni, ma che mette a disposizione del quartiere e dei cittadini molti dei suoi ambienti anche dopo la fine del normale orario di lezione: dalla palestra alla biblioteca, dall’auditorium al teatro all’aperto.

Dino Compagni, nuova scuola a Firenze

La nuova Dino Compagni, costruita grazie a un investimento di 12 milioni di euro da parte del Comune di Firenze e dello Stato, è una scuola che si sviluppa su 3 piani e con un accesso in più: a quelli in via Cento Stelle e in via Sirtori si aggiunge adesso l’ingresso che affaccia su via Don Verità che permette di usufruire della nuova palestra.

Entrata nuova scuola media Dino Compagni

24 classi, 11 laboratori per pittura, musica, biologia e per sperimentare le nuove tecnologie, un auditorium che può ospitare fino a 156 persone, una serra biodinamica, una biblioteca da 114 posti e un teatro all’aperto dotato di dispositivi audio video per le proiezioni: sono queste i “segni particolari” della nuova scuola, realizzata senza barriere architettoniche e con soluzioni studiate per aiutare nell’apprendimento gli studenti che hanno difficoltà di movimento o percettive.

Una scuola green

Attenzione anche all’ambiente e all’alta efficienza energetica, come con l’orientamento degli ambienti per una giusta illuminazione, l’impianto fotovoltaico, la vasca per raccogliere l’acqua piovano e un’area verde ad alta biodiversità.

Scuola secondaria Primo grado Compagni giardino

“Questa scuola bellissima, all’avanguardia, è stata realizzata con tecniche fra le più sostenibili e innovative – ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella durante il sopralluogo nella Dino Compagni – è una scuola modernissima e ad impatto zero dal punto di vista ambientale con un basso consumo energetico; è costruita su misura dei ragazzi. La nuova Dino Compagni è uno spazio aperto al quartiere e ai cittadini – ha spiegato il sindaco – perché le scuole non devono essere delle cattedrali nel deserto e dei bunker, ma dei luoghi di vita sociale e culturale”.

Calendario scolastico 2019/20 Toscana: inizio, ponti e vacanze