giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSequestrata e violentata dal suo...

Sequestrata e violentata dal suo ex

Per ore è stata violentata dal suo ex fidanzato. Poi, sfruttando un attimo di disattenzione dell'aggressore, è riuscita a fuggire dando l'allarme ai carabinieri.

-

 

Per ore è stata violentata dal suo ex fidanzato. Poi, sfruttando un attimo di disattenzione dell’aggressore, è riuscita a fuggire dando l’allarme ai carabinieri. E’ successo ieri tra Signa e Scandicci.

LA VICENDA. Un palermitano di 34 anni è stato arrestato dai militari. L’uomo con una scusa ha convinto la sua ex a salire in auto, poi l’ha picchiata e minacciata di morte. Una volta raggiunta una zona appartata, alla periferia di Signa, sono iniziate le violenze.

LA FUGA. Dopo alcune ora la donna ha approfittato di un momento in cui l’ex era sceso dall’auto per fuggire e tornare a casa, a Scandicci. Sul posto sono arrivati i militari, che  hanno sorpreso l’uomo mentre prendeva a spallate la porta dell’abitazione.

LE ACCUSE. Il palermitano dovrà rispondete di violenza sessuale, sequestro di persona, lesioni personali e atti persecutori.

Ultime notizie