domenica, 20 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSgomberato l'insediamento di via Pietri

Sgomberato l’insediamento di via Pietri

I vigili si sono presentati alle 8 di questa mattina nella baraccolpoi di Novoli.diventata rifugio di disperati, immigrati nordafricani e rom

-

 

I vigili si sono presentati alle 8 di questa mattina nella baraccolpoi di Novoli, nata spontaneamente dietro la sede della Caritas. In poco tempo è diventata rifugio di disperati, immigrati nordafricani e rom.

FIRMATA L’ORDINANZA. Il sindaco Renzi ha firmato l’ordinanza di sgombero due settimane fa. Tra le persone presenti al momento dello sgombero, 3 sono state prese in consegna dai servizi sociali e una è stata identificata dalla polizia.

AREA DA BINIFICARE. Il proprietario dell’area è stato obbligato a recintare e bonificare il campo, entro 15 giorni deve presentare il progetto altrimenti sarà il Comune a fare i lavori addebitando poi le spese al proprietario.

ABITANTI E SINDACATO. Il sindacato del Sunia e gli abitanti delle case popolari di via Pietri hanno manifestato la loro soddisfazione per l’operazione di bonifica e sgombero dell’area da parte del Comune. Da anni denunciavano la situazione di degrado igienico-ambientale del posto.

“Oggi insieme alla responsabile delle case popolari di via Pietri, Cristina Poggiali, e con gli altri inquilini abbiamo potuto constatare sul posto l’impegno mantenuto dal Comune per sollevare dal degrado questa zona” ha commentato Simone Porzio, segretario provinciale del Sunia.

Ultime notizie