martedì, 13 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSi introduce nel giardino di...

Si introduce nel giardino di una casa: la proprietaria 83enne chiama la polizia

A segnalare all'anziana la presenza dell'uomo nel giardino della sua abitazione sono stati i vicini. La donna ha chiuso la porta con le mandate e chiamato il 113. L'uomo, che aveva un bastone, è stato arrestato.

-

Bastone alla mano, ha provato a introdursi nell’appartamento di una coppia di anziani: arrestato.

L’ALLARME. E’ successo alle 14.50 di ieri, quando un equipaggio della Squadra Volante ha tratto in arresto per tentato furto in abitazione un marocchino di 27 anni, in Italia regolarmente soggiornante ma senza fissa dimora. A dare l’allarme e consentire l’arresto dello straniero è stata l’83enne padrona di casa che, allertata dai vicini sulla presenza di un uomo introdottosi all’interno del suo giardino, ha chiuso la porta d’ingresso con le mandate e ha contattato il 113, segnalando l’accaduto.

COL BASTONE. Gli agenti, giunti sul posto, si sono introdotti nell’abitazione da un accesso secondario e, dopo avere rassicurato l’anziana donna, hanno iniziato la ricerca del sospetto, in quel frangente intento, bastone alla mano, a forzare la persiana di una finestra. Immediatamente bloccato, l’uomo è stato privato del bastone e condotto in Questura dove, su richiesta degli agenti, ha ammesso di essersi introdotto nel giardino per accedere all’abitazione perché bisognevole di denaro.

L’ARRESTO. Arrestato, il marocchino, con a proprio carico precedenti di polizia per resistenza a pubblico ufficiale, false dichiarazioni e violenza, dovrà rispondere del reato di tentato furto aggravato.

Ultime notizie