venerdì, 23 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaSicurezza stradale a Firenze, al...

Sicurezza stradale a Firenze, al via un piano da oltre 10 milioni

Dalla manutenzione delle strade all'illuminazione, fino alla messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali, incroci e marciapiedi

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Sulla sicurezza stradale a Firenze è pronto un piano da oltre 10 milioni, messo in campo dal Comune di Firenze. Con la priorità, ad esempio, sulla manutenzione stradale. È stato il sindaco Dario Nardella ad annunciare tutte le nuove misure: lo ha fatto in occasione della presentazione della 19/a cena annuale dell’associazione Gabriele Borgogni, il ragazzo che morì a 19 anni, nel 2004. Proprio in un incidente stradale.

Sicurezza stradale a Firenze, i dettagli del piano

Sulla sicurezza stradale a Firenze ecco i dettagli del piano. Un milione andranno, come contributi, per le associazioni dei familiari e per i loro progetti mentre 3,9 milioni sono dedicati alla manutenzione delle strade. Risorse anche per il miglioramento della segnaletica orizzontale (1,1 milioni), la messa in sicurezza di via lungo l’Affrico (1,48m milioni). Ancora fondi sono previsti per la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali, incroci e marciapiedi: l’intesa è da 760mila euro e 640mila mirati sugli attraversamenti pedonali.

- Pubblicità -

Sulla sicurezza stradale a Firenze un punto centrale è l’illuminazione e il Comune di Firenze ha investito molto su questo fronte. Circa 800mila euro saranno destinati all’aumento dell’illuminazione stradale e 400mila euro per l’avvio della gestione della smart city control room, uno strumento ad alta tecnologia che consentirà di avere un controllo specifico su tutte le strade. Ci sono poi passi avanti per la cittadella della sicurezza stradale. “L’intenzione del Comune è andare incontro a questo progetto”, ha detto Nardella. Il sindaco ha chiarito che “il tema della sicurezza stradale è sempre più sentito in città e rappresenta una priorità per l’amministrazione”.

La cena dell’associazione Borgogni

Intanto sulla sicurezza stradale a Firenze il 1 dicembre al Tuscany Hall si terrà la cena dell’associazione Borgogni. Quest’anno i fondi raccolti serviranno per tre progetti: il proseguimento di ‘Mai Più Soli Dopo Un Incidente Stradale’ a cui hanno aderito solo quest’anno ben 27 Comuni della Città metropolitana di Firenze e oltre 300 psicologi, per offrire supporto gratuito e qualificato ai familiari di vittime della strada e agli operatori di Polizia Municipale quando avviene un sinistro mortale nell’area Metropolitana di Firenze. Il progetto di Pet Therapy nel reparto di Unità Spinale di Firenze. Infine le risorse andranno per l’aiuto nell’acquisto di protesi per persone economicamente svantaggiate.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -