Sindaco Firenze 2019 Elezioni comunali

Per la corsa a sindaco di Firenze iniziano ad arrivare i risultati dalle urne per elezioni comunali 2019: i primissimi dati, molto parziali, vedono il sindaco uscente Dario Nardella, sostenuto da Pd, +Europa e da 4 liste civiche, in vantaggio sul candidato del centro destra Ubaldo Bocci con una forbice piuttosto ampia che eviterebbe il ballottaggio.

Elezioni Firenze: vince Dario Nardella. Eletto sindaco al primo turno

Le percentuali parziali

Vediamo nel dettaglio le percentuali delle amministrative fiorentine: Nardella è al 56,5% dei voti, Ubaldo Bocci è al 25,23%, mentre Roberto De Blasi, candidato del Movimento 5 Stelle, si ferma al 6,71%.

Sono primissime indicazioni che arrivano dallo spoglio delle comunali, iniziato alle ore 14 di lunedì 27 maggio: il dato si riferisce a 38 sezioni fiorentine scrutinate su un totale di 360 sezioni, ossia circa il 10% dei seggi. Nel nostro speciale è possibile seguire i risultati in diretta delle elezioni comunali di Firenze.

Gli altri in corsa per la carica di sindaco di Firenze: i primi risultati 2019

Stando sempre alle prime sezioni scrutinate ecco i risultati per gli altri candidati sindaco a Firenze: Antonella Bundu (Firenze Città aperta, Sinistra Italiana e Potere al popolo) è al 7,46% dei voti; Andres Lasso dei Verdi al 1,75%. Seguono Gabriele Giacomelli sostenuto dal Partito Comunista con lo 0,73%; Fabrizio Valleri della lista civica “Libera Firenze” con l’0,65%;  Mustafa Watte di Punto e a Capo con lo 0,41% e Saverio di Giulio di Casapound 0,57).

Elezioni sindaco di Firenze: i risultati in diretta

Le “indicazioni” delle altre elezioni

Intanto lo spoglio delle europee ha già delle prime indicazioni anche per le comunali: in città, per quanto riguarda l’elezione dei rappresentanti nel Parlamento Ue, il Pd è risultato il primo partito con il 43,7% delle preferenze, seguito dalla Lega (20,26%).