Home Sezioni Cronaca & Politica La mappa online della tramvia di Firenze: il Comune lancia un nuovo...

La mappa online della tramvia di Firenze: il Comune lancia un nuovo sito

mappa tramvia firenze sito comune

In un solo portale le linee attive e le informazioni sui futuri sviluppi del sistema, con fermate, percorsi, progetti e aggiornamenti sui cantieri. Una guida pratica a misura di tramvia

La mappa della tramvia di oggi e delle future linee che collegheranno Firenze con Bagno a Ripoli, Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio, ma anche gli aggiornamenti sui lavori in corso, quelli che porteranno i vagoni fino a piazza San Marco, tutto in un solo sito. È online il nuovo portale realizzato dal Comune di Firenze per raccogliere le informazioni utili su questo mezzo di trasporto veloce ed ecologico che negli ultimi anni ha cambiato il modo di spostarsi in città. Una vera e propria guida alla tramvia, di facile utilizzo da parte degli utenti, creata in collaborazione con Regione Toscana, Firenze Smart, Gest e Autolinee Toscane.

Com’è fatto il nuovo sito sulla tramvia di Firenze: una grande mappa online

Il portale, consultabile all’indirizzo www.firenzetramvia.it, fin dalla sua homepage riporta la mappa dell’intero sistema tramviario fiorentino, presente e futuro: accanto alle due linee attive (T1 Villa Costanza – Careggi e T2 Peretola – Piazza dell’Unità) si trovano i prossimi sviluppi come la linea 4 Leopolda – Le Piagge (con il successivo allungamento a Campi Bisenzio), la linea 3 da piazza della Libertà a Bagno a Ripoli e Rovezzano, l’estensione della T2 da una parte verso Sesto Fiorentino e dall’altra verso il centro di Firenze.

Sul sito si possono consultare tutti i tracciati, le fermate e anche conoscere la storia della tramvia di Firenze, infrastruttura che è entrata ufficialmente in funzione nel 2010 con il primo tratto tra Scandicci e la stazione Santa Maria Novella. Secondo le stime, in questi anni ha permesso di abbattere del 70% per ogni passeggero la quantità immessa in atmosfera di anidride carbonica.

Per le linee in funzione della tramvia è riportata una mappa interattiva, insieme ai dettagli sull’itinerario e sui tempi di percorrenza, oltre alle statistiche sui passeggeri (più di 12 milioni nei primi 5 mesi del 2022). Per quanto riguarda invece i futuri sviluppi, il portale presenta i progetti, una mappa interattiva delle fermate e le tappe di progettazione. Una volta completato l’intero sistema, la tramvia di Firenze passerà dagli attuali 16,8 chilometri a 44,5 chilometri di lunghezza, collegando i diversi quadranti della città grazie a una serie di percorsi interconnessi tra loro nella zona centrale, da Firenze sud a Sesto Fiorentino, da Scandicci a Rovezzano, da Campi Bisenzio al centro.

Qui la guida completa alla tramvia di Firenze de ilReporter: orari, fermate e mappa

Le informazioni sui lavori in corso

I primi interventi a partire durante l’estate sono stati quelli per il tratto Fortezza-San Marco della linea T2, che interessano in queste settimane l’area tra la Fortezza da Basso, piazza della Libertà e piazza San Marco. Proprio allo stato dei cantieri e alle informazioni su deviazioni e chiusure di strade sono dedicate due sezioni del sito www.firenzetramvia.it, che presto proporrà anche una mappa interattiva aggiornata in tempo reale con i provvedimenti per la circolazione. Per restare aggiornati sulla mobilità è possibile inoltre scaricare l’app gratuita del Comune IF Infomobilità Firenze.

Intanto, in occasione della partenza dei lavori, il Comune di Firenze ha lanciato la campagna di comunicazione “Tramvia Ovunque Firenze” per illustrare le novità che saranno introdotte dai nuovi interventi. Il percorso in via di realizzazione, dalla Fortezza da Basso a piazza della Libertà fino a San Marco, sarà lungo 2 chilometri e mezzo, con 6 fermate, e completerà la “mappa” della linea 2 che così collegherà l’aeroporto di Firenze a piazza dell’Unità per arrivare infine al centro storico, continuando prima sui binari oggi utilizzati solo dalla linea 1 e poi sul futuro tracciato Fortezza – Libertà – San Marco.