giovedì, 15 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSorteggio calcio storico fiorentino, le...

Sorteggio calcio storico fiorentino, le partite del 2020

Verdi contro Azzurri, Rossi contro Bianchi: ecco gli accoppiamenti decisi dal sorteggio del calcio storico fiorentino 2020. Torneo in autunno

-

Verdi contro Azzurri e Bianchi contro Rossi: questo il responso del sorteggio per gli abbinamenti delle partite del calcio storico fiorentino 2020, che si è tenuto stamani in Palazzo Vecchio. Lì, nel Salone dei Cinquecento, anziché in piazza Duomo come da tradizione, visto che il coronavirus ha costretto a cancellare la cerimonia dello scoppio del carro e tutti gli eventi collegati.

Calcio storico fiorentino: il sorteggio 2020

L’usanza ormai consolidata prevede infatti che il sorteggio del calcio storico si svolga ogni anno nel giorno di Pasqua, subito dopo lo scoppio del carro. Quest’anno l’emergenza coronavirus ha costretto a spostare la cerimonia a Palazzo Vecchio. Chiusa al pubblico, com’è ovvio, ma comunque trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del Comune.

Verdi contro Azzurri, Rossi contro Bianchi

La prima partita sarà così tra i Verdi di San Giovanni e gli Azzurri di Santa Croce. La seconda tra i Rossi di Santa Maria Novella e i Bianchi di Santo Spirito. Le due vincenti, come sempre, si sfideranno in finale.

Quando si giocherà il calcio storico fiorentino 2020? Ipotesi autunno

Questo il programma. Resta da vedere se e quando si potrà giocare l’edizione 2020 del calcio storico fiorentino. Non ci sono infatti le condizioni perché si possa giocare a giugno, come da tradizione. I calcianti, oltretutto, non possono attualmente allenarsi se non individualmente, ognuno a casa sua.

L’ipotesi – e la speranza – è quella che il torneo venga rinviato a settembre, o comunque in autunno.

“Firenze c’è e la sua tradizione rimane. La speranza – ha sottolineato l’assessore alle tradizioni popolari Andrea Vannucci – è di poter tornare presto alla normalità e di poter vivere, se le condizioni ce lo consentiranno, un torneo con grande partecipazione di pubblico”.

“I fiorentini non mollano – ha aggiunto il presidente del Calcio Storico Fiorentino Michele Pierguidi – e ringrazio tutto il mondo del Calcio Storico che è, comunque, presente anche quest’anno”.

 

 

Ultime notizie