mercoledì, 28 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Terremoto a Firenze: sciame sismico...

Terremoto a Firenze: sciame sismico in Mugello, scuole chiuse e treni fermi

Decine di scosse di terremoto dalla notte tra l'8 dicembre e il 9 dicembre: scuole chiuse in molti Comuni del Mugello, treni fermi per controlli, in corso le verifiche della protezione civile

-

Uno sciame sismico sta interessando la zona del Mugello: decine le scosse di terremoto, alcune delle quali percepite anche dalla popolazione a Firenze e nelle zone limitrofe, si sono verificate nella notte tra l’8 e il 9 dicembre: per questo motivo in diversi Comuni del Mugello le scuole resteranno chiuse nella giornata di oggi, lunedì 9 dicembre, mentre i treni sono rimasti fermi per consentire controlli sulla linea.

Terremoto a Firenze, le scosse in Mugello e i danni

La scossa più forte, di magnitudo 4.5 è stata registrata alle ore 4.37 con epicentro a Scarperia e San Piero a Sieve, in provincia di Firenze, a una profondità di 4 chilometri, fa sapere l’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Altri terremoti, più lievi, si sono susseguiti nelle ore successive, con magnitudo compresa tra 3 e 2.1, con epicentro tra Scarperia e Barberino di Mugello.

Aperto il centro coordinamento soccorsi presso la sala integrata di protezione civile della Città metropolitana e della Prefettura di Firenze. Sono state 150 le segnalazioni arrivate ai vigili del fuoco dopo le scosse di terremoto in Mugello. In corso le verifiche dei danni: al momento risultano crepe e lesioni sulla chiesa di San Silvestro di Barberino di Mugello, mentre il municipio e la stazione dei carabinieri forestali di Barberino risultano inagibili.

Sono in corso controlli sulla chiesa di San Andrea a Vicchio e sul campanile della chiesa del Bosco ai Frati di Scarperia. “La situazione complessiva è al momento sotto controllo, in particolare ponti e viadotti non hanno riportato danni”, fanno sapere dalla sala integrata della protezione civile della Città metropolitana di Firenze.

Terremoto Firenze Mugello Scarperia
La localizzazione dell’epicentro della scossa di magnitudo 4.5

Treni fermi, regionali e alta velocità

Dalle ore 4.36 alle 8.30 la circolazione dei treni è stata sospesa, comunica Rfi, per l’Alta Velocità AV sulla linea Firenze – Bologna e anche per i convogli regionali sulle linee: Prato – Pistoia e Firenze – Empoli – Pisa, Firenze – Arezzo convenzionale e sulla direttissima Firenze – Roma fra Firenze e Valdarno.  La Faetina è stata l’ultima linea dov’è ripresa la circolazione dei treni.

Terremoto, scuole chiuse in alcuni Comuni in provincia di Firenze

A seguito delle scosse di terremoto è stata disposta in via precauzionale la chiusura delle scuole in molti comuni del Mugello, in provincia di Firenze, in particolare: Borgo San Lorenzo, Barberino di Mugello, Vaglia Marradi, Vicchio, Dicomano, Palazzuolo Sul Senio, Firenzuola.

Come tenersi informati

Ecco qui qualche link utile per tenersi informati sull’evolversi della situazione e sulle notizie dell’ultimo minuto per il terremoto in provincia di Firenze:

Ultime notizie

Centri commerciali: la Toscana minaccia la chiusura di domenica

La "battaglia" del weekend: la Regione Toscana chiede ai gestori controlli contro gli assembramenti, ma se ci sarà folla e fila i centri commerciali rischiano la chiusura domenicale

Calcio, lo stop della Figc: sospensione dei campionati giovanili

La Federcalcio ha disposto la sospensione dei campionati giovanili nazionali: stop alle gare fino al 24 novembre

Coprifuoco in Toscana e a Firenze: l’orario e il punto della situazione

Nessun lockdown o coprifuoco a livello regionale, almeno per il momento. Intanto la Regione valuta la riapertura di bar e ristoranti fino alle ore 22

Decreto ristoro: in arrivo sulla Gazzetta Ufficiale il testo in pdf e i codici Ateco

Quando esce in Gazzetta Ufficiale il testo definitivo del decreto legge ristoro di ottobre con i codici Ateco delle attività che riceveranno gli aiuti previsti dal governo