domenica, 20 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTram, per le linee 2...

Tram, per le linee 2 e 3 nasce l’osservatorio sull’impatto economico

Si è tenuta ieri mattina la prima riunione dell’amministrazione comunale con le associazioni di categoria sulla valutazione delle criticità relative all’impatto dei cantieri per la realizzazione dell'opera. Compito dell'osservatorio sarà quello di monitorare l’andamento dei lavori e non solo.

-

Tramvia, nasce l’Osservatorio sull’impatto economico dei lavori per le linee 2 e 3.

PRIMA RIUNIONE. Si è tenuta ieri mattina la prima riunione dell’amministrazione comunale con le associazioni di categoria sulla valutazione delle criticità relative all’impatto dei cantieri della linee 2 e 3 della tramvia sul tessuto economico e commerciale della città. Nell’incontro sono stati messi a punto le modalità di collaborazione tra Comune e categorie economiche.

DECISIONI. Tra le decisioni adottate, la costituzione di un Osservatorio sull’impatto economico dei lavori, con il compito di monitorare l’andamento dei lavori, condividere le valutazioni e le proposte risolutive delle principali criticità, e scambiare informazioni tra aziende e amministrazione. Sono state inoltre valutate misure compensative degli eventuali disagi subiti alle aziende in virtù dei lavori, attingendo sia al capitolato dei tributi locali, sia al settore delle utenze, sia alle disponibilità di fondi creditizi realizzati ad hoc dalle banche del territorio. L’Osservatorio si riunirà appena sarà definito il modo completo il cronoprogramma dei cantieri e sarà aperto alle organizzazioni sindacali, datoriali e alle forze politiche che vorranno portare suggerimenti e proposte per lo svolgimento dei lavori della tramvia.

DISAGI E BENEFICI. “Siamo partiti per tempo con l’elaborazione di un metodo di collaborazione e la fissazione di obiettivi comuni – affermano Nardella, Mattei e Falchetti – Siamo consapevoli che i lavori della tramvia produrranno disagi al commercio, in certi casi anche pesanti, ma questo lavoro preventivo servirà ad evitare il più possibile le conseguenze negative. Alla fine di questo processo le nuove linee della tramvia porteranno nuovo impulso anche economico a quei territori che oggi dovranno provvisoriamente patire la presenza dei lavori”.

Confartigianato: ”Non ripetiamo gli errori del passato”VIDEOREPORTAGE – Tramvia, commercianti sul piede di guerra

Commercianti e cittadini, dite la vostra. Mandate le vostre proposte o le vostre preoccupazioni a [email protected]

Ultime notizie