sabato, 26 Novembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaTramvia Firenze, linea 3 per...

Tramvia Firenze, linea 3 per Bagno a Ripoli: percorso, fermate e progetto

Il progetto definitivo della linea 3.2 per Firenze sud: il percorso dettagliato, tutte le fermate, la mappa, i rendering e i particolari del piano per la nuova tramvia

-

- Pubblicità -

La tramvia di Firenze crescerà con la linea 3 per Bagno a Ripoli: un percorso lungo 7,2 km e 17 fermate che servirà la zona sud della città, secondo il progetto definitivo approvato dal Consiglio Comunale di Firenze il 7 novembre 2022. Con l’ok dell’aula e l’inizio della variante urbanistica si chiude la parte più complessa dell’iter burocratico. Quando la procedura sarà completata con tutti gli atti del Consiglio, verranno stipulati i contratti con le ditte e realizzato il progetto esecutivo, quello che precede i cantieri. Se tutto andrà per il verso giusto, l’inizio dei lavori per la linea 3 della tramvia, con la costruzione del nuovo ponte sull’Arno, potrebbe essere fissato entro l’estate 2023, ma è troppo presto per una data certa. I cantieri dureranno in tutto 30 mesi, ossia due anni e mezzo.

Quanto costerà? L’investimento complessivo è di oltre 367 milioni di euro: i fondi ci sono e arrivano da risorse statali, regionali e comunali, dal Pnrr (il piano nazionale di ripresa e resilienza) e da privati nell’ambito della concessione del project financing.

Linea 3 della tramvia per Firenze Sud: il progetto definitivo in sintesi

- Pubblicità -

E’ bene specificare che sulla carta i tecnici parlano di “linea 3.2.1”, per indicare il tracciato della nuova tramvia tra Firenze e il capolinea di via Granacci a Bagno a Ripoli, ma in futuro ci sarà l’estensione della linea T3 da piazza della Libertà fino a Campo di Marte e Rovezzano (linea 3.2.2) per creare un unico percorso a U nel quadrante est di Firenze (qui le future linee della tramvia).

Un nuovo ponte sull’Arno per le auto tra Bellariva e Gavinana a monte del Ponte da Verrazzano, un deposito della tramvia a Bagno a Ripoli, due parcheggi scambiatori in viale Europa e al capolinea ripolese, nessun sottopasso per le auto e una serie di riqualificazioni che toccheranno tutto il tracciato, da piazza della Libertà a piazza Beccaria, da piazza Ravenna a viale Europa. In più per buona parte del tragitto, tra piazza della Libertà e viale Giovine Italia, come anche a Gavinana e in viale Giannotti, la tramvia viaggerà a batteria, senza il bisogno di pali di alimentazione. Questo in sintesi quanto previsto dal progetto definitivo della linea 3 della tramvia di Firenze.

- Pubblicità -

Sempre secondo il piano, gli alberi lungo i viali di circonvallazione, i lungarni e viale Europa rimarranno lì dove sono, saranno sostituiti solo gli esemplari malati e i pini di lungarno Colombo, mentre in più punti arriveranno nuove piante e il verde sarà riqualificato insieme ai percorsi pedonali e alle piste ciclabili. Per circa un terzo del percorso, la tramvia viaggerà sul “verde”: la base su cui poggiano i binari sarà ricoperta di un manto erboso, come già succede per alcuni tratti della T1. In particolare questa speciale pavimentazione green è prevista per piazzale Donatello, viale Giovine Italia, i lungarni e via Pian di Ripoli. Tra piazza della Libertà, piazza Beccaria e i viali le fermate non avranno “riparo” per i passeggeri: la Soprintendenza ha detto no alle pensiline in questo tratto, ma potrebbero arrivare novità nel progetto esecutivo.

Percorso e fermate della linea 3 della tramvia: mappa da Firenze a Bagno a Ripoli

Come detto le fermate saranno in tutto 17, compresi i due capolinea in piazza Libertà e a Bagno a Ripoli, con una distanza media tra le varie pensiline di 450 metri circa. Ecco in dettaglio il percorso previsto dal progetto definitivo della linea 3 della tramvia per Firenze sud e Bagno a Ripoli.

1. Partenza da piazza della Libertà

- Pubblicità -

Il capolinea fiorentino della linea 3 sarà costruito nei prossimi mesi durante i lavori per la tramvia Fortezza-San Marco: in attesa dell’estensione del percorso verso Campo di Marte e Rovezzano, la tramvia per Bagno a Ripoli avrà il suo capolinea sul “lato corto” di piazza della Libertà, quello tra viale Matteotti e viale Don Minzoni. Sul tratto di vale Don Minzoni che arriva poco prima di via Giacomini sarà realizzato un doppio binario di servizio, dove i convogli potranno invertire marcia e ricaricare le batterie, lasciando libere due corsie per le auto. Proprio da qui partirà il successivo sviluppo della rete della tramvia verso viale dei Mille, lo stadio Artemio Franchi e Rovezzano, ossia la linea 3.2.2. In piazza della Libertà arriveranno inoltre i binari da piazza San Marco, quelli della variante al centro storico. Qui l’approfondimento su come la tramvia cambierà piazza della Libertà.

Capolinea tramvia piazza liberta
Il rendering della fermata in piazza della Libertà della linea della tramvia

2 e 3. Fermate Matteotti e Donatello

La tramvia imboccherà i viali di circonvallazione fiorentini con i 2 binari al centro della carreggiata, 4 corsie per le auto (due per senso di marcia), controviali riqualificati, piste ciclabili, marciapiedi e lo spazio per il parcheggio in linea dei veicoli, non più a lisca di pesce. La fermata Matteotti sorgerà a circa metà del viale, immediatamente prima di piazza Isidoro del Lungo, mentre quella denominata “Donatello” verrà realizzata prima dell’omonimo piazzale. In seguito i binari si sdoppieranno passando da un lato e dall’altro del cimitero degli Inglesi, vicino alle aiuole dove saranno piantati nuovi alberi.

Tramvia Firenze linea 3 fermate Matteotti
La fermata Matteotti

4 e 5. Viale Gramsci: fermate Pellico e Leopardi

In viale Gramsci la tramvia tornerà al centro della carreggiata con i due binari, uno in direzione Firenze e l’altro verso Bagno a Ripoli, e le auto avranno a disposizione 2 corsie per senso di marcia, un po’ più larghe rispetto a quelle di viale Matteotti. Due le fermate lungo questo tratto del percorso della linea 3 della tramvia per Firenze sud e Bagno a Ripoli: Pellico (nella porzione compresa fra gli incroci con via Silvio Pellico, via Benedetto Varchi, via della Mattonaia e viale Segni) e Leopardi (all’altezza di via Leopardi e via Colletta).

Fermata Pellico viali di circonvallazione
La fermata Pellico della linea 3

6. La linea 3 della tramvia di Firenze in piazza Beccaria

Nel progetto della linea 3 della tramvia per Bagno a Ripoli, la riqualificazione più importante riguarda piazza Beccaria. Anche qui i binari si sdoppieranno, da una parte e dall’altra di Porta alla Croce, con la fermata più spostata verso l’Archivio di Stato. Sarà ampliata la zona pedonale intorno alla porta, cambiata tutta la pavimentazione in pietra forte, inseriti nuovi alberi. Per le auto saranno a disposizione due corsie per senso di marcia, contro le attuali tre. Rispetto a quanto previsto in passato, anche qui è scomparsa la pensilina in vetro incusa nel progetto preliminare.

Piazza Beccaria tramvia
Il progetto per piazza Beccaria

7, 8 e 9. Fermate Piave, Ghirlandaio e Verrazzano (e il nuovo ponte sull’Arno)

Il tracciato della T3 continuerà in viale Giovine Italia, con la coppia di binari che passerà sul lato dell’Archivio di Stato e della caserma lasciando libere per le auto due corsie. Il progetto prevede la fermata “Piave” alla fine del viale, a pochi passi dalla Torre della Zecca, intorno alla quale sarà ripensata l’isola pedonale. Poi  la tramvia imboccherà  i lungarni del Tempio e Cristoforo Colombo con binari singoli ai lati dell’aiuola centrale, che prenderanno il posto degli attuali parcheggi a lisca di pesce. Saranno mantenute 2 corsie auto per ogni senso di marcia, sacrificando però qualche spazio per la sosta.

Due le fermate del tracciato della tramvia T3 sui lungarni: Ghilandaio (tra via Orcagna e via del Ghirlandaio) e Verrazzano, subito prima di via De Santis. Poi la svolta a destra sul Ponte da Verrazzano con 2 binari al centro e una corsia per senso di marcia. Per saltare il fiume le auto potranno usare anche il nuovo ponte che sarà costruito tra Bellariva e Gavinana, a monte di Ponte da Verrazzano, in corrispondenza dell’incrocio con via Minghetti da una parte e con via Lapo di Castiglionchio sul versante dell’Albereta, con tanto di riqualificazione dell’area verde. Sul nuovo ponte ci saranno tre corsie per i veicoli, piste ciclabili e marciapiedi.

Nuovo ponte tramvia firenze sud
Il nuovo ponte sull’Arno che verrà costruito durante i lavori della linea della tramvia

10, 11 e 12. Le fermate a Gavinana della nuova linea 3 della tramvia di Firenze

La zona di piazza Ravenna, “porta di ingresso” del quartiere di Gavinana, sarà rivoluzionata dal percorso della linea 3: la tramvia passerà al centro della rotatoria, con semafori lì dove il percorso ferrato incontrerà le corsie delle auto.

I convogli proseguiranno in via Poggio Bracciolini, lasciando una corsia per le auto. In piazza Gavinana, all’altezza di via Giovanni dalla Bande Nere verrà realizzata la fermata “Giannotti” che ingloberà l’attuale rotonda: niente più rotatoria quindi. Poco più avanti, la strettoia presente nel tratto fra piazza Gavinana e via Bartolomeo Scala, all’altezza del Circolo delle vie Nuove, lascerà spazio solo a una corsia per le auto in direzione Bagno a Ripoli. I veicoli provenienti dall’altro senso verranno dirottati verso piazza Gualfredotto e verso il nuovo ponte sull’Arno, che sarà costruito all’altezza di via Lapo da Castiglionchio.

Tramvia linea 3 porgetto Gavinana Giannotti
La fermata Giannotti, in piazza Gavinana

Nel resto di viale Giannotti tram nel mezzo, mentre ai lati prenderà posto una corsia per i veicoli per ogni senso di marcia. Lungo il percorso si incontreranno le fermate Bandino (piazza Elia dalla Costa) ed Erbosa davanti a piazza Bartali e al centro commerciale Coop di Gavinana.

13, 14 e 15. Le tre fermate in viale Europa

Anche in viale Europa il tram sarà al centro, affiancato da una corsia auto per senso di marcia e pista ciclabile. Una corsia in più sarà mantenuta vicino al viadotto Marco Polo per consentire la svolta dei veicoli provenienti da Bagno a Ripoli e diretti al raccordo per l’autostrada. Tre le fermate: Europa 1 all’altezza dell’incrocio con via Svezia, Europa 2 più vicina al viadotto Marco Polo (tra via Olanda e via di Badia a Ripoli), Europa 3 nei pressi del Cimitero del Pino, per servire la zona di Sorgane.

Fermata viale Europa 1
La fermata Europa 1

16 e 17. Tramvia T3, le fermate e il capolinea a Bagno a Ripoli

Anche in via Pian di Ripoli (la prosecuzione di viale Europa) il tram viaggerà al centro con doppio binario, la strada sarà ampliata per mantenere due corsie per le auto lungo ogni senso di marcia. La prima fermata nel territorio comunale di Bagno a Ripoli sarà “Olmi”, successivamente si troverà il capolinea in via Granacci, subito prima via Perrosi.

Tramvia linea 3 capolinea Bagno a Ripoli
Il capolinea della T3 a Bagno a Ripoli

Qui sarà realizzato un edificio con servizi per i viaggiatori e gli autisti del tram: sala attesa,  biglietti, bar, locale il personale della tramvia, bagni pubblici e un ufficio della polizia municipale. Tutto intorno verranno aumentati i posteggi, mentre dall’altra parte di via di Ripoli nascerà un parcheggio scambiatore da 374 posti auto, che si aggiungerà all’area di sosta da realizzare su viale Europa, vicino alla rampa del viadotto Marco Polo, con una capacità totale di 458 vetture. A Bagno a Ripoli verrà creato inoltre un nuovo deposito del tram, che poi servirà anche per l’estensione della linea 3 da piazza della Libertà fino a Campo di Marte e Rovezzano.

Tramvia, linea 3: mappa delle fermate e del percorso

Ecco quindi il percorso schematico riportato nel progetto definitivo per la linea 3.2 della tramvia per Firenze sud.

Tramvia linea 3 mappa fermate percorso Firenze sud Bagno a Ripoli

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -